Varianti del fartlek nel calcio: le “supernavette”

In un vecchio post ho dimostrato come, a mio parere, la differenza principale tra dilettanti e professionisti (per quanto riguarda le qualità aerobiche) risieda prevalentemente nell’efficienza energetica con la quel vengono affrontati i cambi di direzione, piuttosto che sulla corsa

Analisi della tecnica di corsa per migliorare la performance e prevenire gli infortuni

Appena l’1% di differenza nel tempo di appoggio tra un piede e l’altro, provoca un incremento del 3,7% del costo metabolico della corsa (Joubert et al 2020); considerando che in media, tra i runner, la differenza è del 5% (Russo 219,

Come allenare la creatività nel calcio

La creatività nel calcio deriva dalla fusione di 2 importanti aspetti, cioè il processo decisionale ed il processo formativo (legato alle competenze). Parto da un esempio piuttosto lampante, anche se da uno sport diverso dal calcio, prendendo spunto da un

Running: come usare il foam roller per il recupero

Il foam roller è un’attrezzatura cilindrica utilizzata per l’automassaggio; le dimensioni (diametro di circa 13-14 cm e la lunghezza di 30-35 cm) e l’economicità del prodotto lo rendono uno dei tool più utilizzati dagli atleti nella pratica del recupero e

Scuola calcio: esercizio multifunzionale per Primi Calci e Piccoli Amici

Oggi vedremo un esercizio che ritengo estremamente utile per i primissimi anni della scuola calcio. Per strutturarla ho preso spunto da diversi mezzi allenanti presenti negli allegati dell’Evolution program della FIGC come il Guado, Re dei Portieri, il Campo minato,

Probiotici: sono veramente la nuova frontiera dell’integrazione sportiva?

Se fino a qualche anno fa i probiotici erano considerati integratori esclusivamente finalizzati al riequilibrio della flora intestinale, oggi troviamo brand come la Fitbiomics la cui ricerca è orientata nel decodificare il microbioma degli atleti più performanti, al fine di

Running: il nuovo interval training

Malgrado il termine “New interval training” sia stato coniato nel 1995, tutt’oggi molti runner utilizzano ancora le vecchie modalità dell’allenamento intervallato; questo porta ad errori metodologici proprio quando si eseguono le ripetute (che sono forme più comuni di allenamento intervallato)

Omega 3, sport e sostenibilità: quali legami?

Gli omega-3 sono diventati popolari dopo la pubblicazione del primo libro di Berry Sears sulla dieta a zona; fino ad allora, erano semplicemente conosciuti come Vitamina F. Successivamente, alcune ricerche hanno dimostrato gli effetti benefici di questi importanti nutrienti, portando

Come le applicazioni per il fitness stanno influenzando le nostre abitudini

La crescita esponenziale della tecnologia sta avendo degli effetti anche sul monitoraggio del nostro stato di salute e sulla nostra propensione al movimento. La stragrande maggioranza delle persone in tutto il mondo possiede uno smartphone, e i dati di vendita

Scuola calcio: lo smarcamento in zona luce

Il concetto del passaggio/smarcamento è sicuramente uno dei fondamentali più difficili da insegnare nei primi anni della scuola calcio; questo perché a quest’età il giocatore vive in una fase egocentrica nella quale l’istinto lo porta ad avere un controllo quasi

Running: lavoriamo sulla forza massima per migliorare l’efficienza di corsa

Qualche giorno fa lessi un interessante articolo di Orlando Pizzolato nel quale affermava come 9 podisti amatori su 10 abbiano come punto debole l’efficienza meccanica, data dall’incapacità di applicare la forza muscolare. Non a caso, anche in bibliografia internazionale sono

Circuit training per l’incremento della forza del runner

Il circuit training è da sempre considerato un metodo per allenare la forza muscolare, qualità fondamentale e spesso sottovalutata dai runner; come potete vedere dall’immagine sotto, questa svolge un ruolo estremamente importante in quanto un muscolo forte permette di accumulare

Allenamento funzionale, stiffness e forza massima

L’obiettivo del lavoro di forza nella maggior parte degli sport è il miglioramento dell’atletismo generale dell’atleta, sia dal punto di vista biomeccanico che neuromuscolare. Se effettuato correttamente, permette un efficace sostegno alla performance ed una riduzione del rischio di infortuni.

Allenamento funzionale: prevenzione, potenziamento o riabilitazione?

Il concetto di “funzionalità” è ormai entrato nella terminologia e nella metodologia dell’allenamento contemporaneo. Ma quello che è necessario evitare, è il generalizzare l’inserimento dell’allenamento funzionale senza considerare il contesto. Mi spiego meglio: nel nostro articolo introduttivo abbiamo visto come

I benefici del kefir per gli sportivi

Il Kefir è un latte fermentato che per caratteristiche può essere considerato un alimento ad azione probiotica con un alto valore nutritivo; nel nostro post dedicato al legame tra microbiota e sport, abbiamo visto come la salute del proprio microbiota

L’allenamento intermittente per il runner

L’aspetto principale dell’intermittente è quello di riuscire a lavorare con livelli di fatica muscolare inferiore (a pari carico allenante esterno) rispetto ad allenamenti simili come le ripetute. Questo può offrire un vantaggio nel caso in cui si riesca ad inserire

L’inter si muove sul mercato per coprire il gap con la Juve

Potrà l’Inter porre fine al dominio Juve? Dopo l’ennesimo anno a guardare gli altri, in particolare gli altri vestiti di bianco e di nero, alzare lo scudetto davanti ai tuoi occhi, ci può stare che uno voglia provare a darsi

La scienza e l’arte dell’allenamento intermittente

La scoperta delle risposte fisiologiche all’allenamento intermittente risale a circa 60 anni fa, con le 2 pubblicazioni del 1960 di Astrand e colleghi (Astrand et al 1960a e Astrand et al 1960b). Ma il metodo d’allenamento ad intervalli compare nella

Scuola calcio: il gioco dei tunnel

Nelle primissime annate della scuola calcio, c’è la necessità di utilizzare giochi ed attività nei quali i giocatori siano il più possibili attivi, con pause limitate al minino necessario. Questo permette sia di andare incontro alle loro esigenze motivazionali (cioè

Running: la gestione dei ritmi medi e veloci in allenamento

La Corsa Media e la Corsa Veloce sono mezzi d’allenamento che hanno un ottimo impatto allenante sulla Capacità di gara (ed in parte sulla Velocità di gara), cioè quella qualità che permette di non andare in difficoltà nel finale delle

Calcio: 4 semplici posizioni per favorire il recupero

Facendo il preparatore nei dilettanti, mi vengono spesso chieste dai giocatori posizioni o “posture” da fare a casa che possano aiutare a recuperare più facilmente gli sforzi. Spesso queste richieste sono date dalla necessità e dal desiderio di arrivare ad

Dormire adeguatamente per essere un miglior atleta

(Aggiornato al 26/12/2020) L’allenamento è sempre stato considerato da tecnici ed atleti (di qualsiasi livello) come il punto focale per raggiungere i propri obiettivi; con il passare degli anni anche l’alimentazione ha assunto un ruolo sempre più importante per assecondare

Running: come calcolare ed impostare il ritmo gara

Dividete una gara in 2 parti, e vedrete come la maggior parte dei runner amatori corre più lentamente il secondo settore rispetto al primo; se andiamo a vedere invece a livello di Top runner, scopriamo che negli ultimi record del

Il modello aggiornato dei metabolismi energetici

Questo articolo tratta dei marginal gain (cioè quei piccoli dettagli che possono fare la differenza) che si possono ottenere grazie ad una conoscenza più accurata dei metabolismi energetici. In rete ed in bibliografia internazionale è possibile trovare una moltitudine di

Running: i benefici del cross training

Il cross training (allenamento incrociato) non è altro che l’utilizzo di pratiche sportive alternative alla disciplina praticata, ma con lo scopo di migliorare la performance nel proprio sport. Gli sport che possono incrociare il proprio effetto allenante con la corsa