7 Idee regalo per Mister, Prof ed Istruttori

Aggiornato al 21/11/2019

Non sapete cosa regalare per Natale (o per qualsiasi altra occasione) ad un amico allenatore o preparatore atletico? Volete manifestare la vostra stima ad un collega con un regalo che dimostra la vostra ammirazione?….oppure volete fare una sorpresa ai vostri giocatori con qualcosa che sia economico, ma che dimostri la vostra attenzione nei loro confronti? Allora questo è il post giusto per voi.

REGALARE COMPETENZA

La differenza non la fanno le strutture, ma le persone”; è una frase di Massimo de Paoli, l’ideatore del Metodo del Castello, che immagino tutti gli allenatori (soprattutto del settore giovanile) conoscano. Se la differenza la fanno le persone, allora il regalo più utile che si può fare ad un allenatore sono le competenze; i libri rappresentano il veicolo più efficace nella trasmissione di idee e protocolli che permettono di portare il mister ad un livello di conoscenza superiore della materia.

Ovviamente non è facile trovare il libro ideale da regalare, ma seguendo alcune semplici regole è possibile trovare ottime soluzioni:

  1. La prima cosa è utilizzare un portale che consenta di avere diversi testi a disposizione, magari scontati, come Amazon.
  2. La seconda cosa è cercare di farsi un’idea “oggettiva” del libro, partendo dalle considerazioni “soggettive” degli utenti. Sempre su Amazon, è possibile vedere la votazione che gli utenti danno ad un testo, ed allo stesso tempo leggerne i commenti. Le indicazioni si possono basare su 3 variabili: la prima è il voto medio (numero di “stelle”), la seconda è il numero di giudizi (almeno 20) e la terza è il commento degli utenti. Maggiori sono le informazioni che si possono ottenere, e più chiara sarà l’idea sul prodotto. Se il testo poi è molto famoso, è possibile cercare ulteriori commenti su internet partendo da google.
  3. Il terzo aspetto è l’utilizzo delle parole chiave corrette: utilizzando la barra di ricerca di Amazon libri, è possibile indirizzarsi verso  contenuti specifici, come scuola calcio, preparazione atletica calcio, prevenzione infortuni, periodizzazione tattica, tecnica calcio, ecc.

Sotto consigliamo alcuni testi per prof ed allenatori che abbiamo recensito nel nostro blog:

  • Il calcio a misura dei ragazzi: coppia di libri scritti da Horst Wein (ideatore del Funino) ed utilizzati come testi di riferimento dalla Federazione Spagnola di Calcio. Leggendoli si comprende come in alcuni frangenti la didattica delle altre nazioni si discosti dalla nostra. Un testo con spunti veramente interessanti, soprattutto per gli allenatori di settore giovanile alle prime armi. Il secondo volume di Horst Wein tratta invece la didattica dei giocatori di età compresa tra 10 e 14 anni.
  • Un mondo di giochi: è il libro che più di altri mi è servito per la didattica dei primi anni della scuola calcio. In parte è un testo generico, perché tratta di giochi adattabili a diversi sport (pallavolo, calcio, basket, ecc.), ma il valore aggiunto è l’approccio pedagogico alla didattica che fornisce indicazioni sul come gestire la spiegazione, lo svolgimento, le varianti e le difficoltà che possono insorgere nell’affrontare le strutture allenanti. Un testo da leggere con estrema attenzione per chi allena i primi anni delle categorie della scuola calcio.
  • Allenare il movimento: rappresenta attualmente il libro in lingua Italiana che approfondisce in maniera più chiara ed esaustiva (con immagini e video) l’allenamento funzionale. Utile non solo per chi gravita nel mondo della preparazione atletica, ma per tutte le figure professionali che lavorano con il movimento.
  • Yoga e sport: in testo di K.S. Iyengar permette di introdurre lo Yoga nel contesto della preparazione atletica come disciplina in grado di migliorare il recupero, la salute, la funzionalità e la postura dei giocatori. È l’unico libro che consente di applicare questa pratica specificatamente in ambito sportivo, con le semplificazioni dovute per chi non è un praticante regolare. Analogamente all’allenamento funzionale (con il quale ha molte similitudini) è necessario studiare approfonditamente il libro (e magari provare su sé stessi) in maniera tale che gli spunti presi siano adeguati al proprio gruppo. Pochi preparatori atletici utilizzano queste pratiche, per questo motivo l’approfondimento di questo testo (non la semplice lettura) permetterà di incrementare la professionalità e le competenze di chi lo studia.
  • Movimento specifico funzionale: testo che approfondisce la preparazione specifica neuromuscolare nel calcio, in particolar modo in relazione ai movimenti difensivi.
  • Calciatori brutti: è il libro dell’omonima pagina FB che immagino qualsiasi giocatore/allenatore conosca. Non è un libro da “competenze calcistiche”, ma racconta in maniera estremamente semplice e scorrevole il mondo del pallone, quello delle periferie, fatto prima di tutto di passione per il calcio. Tante piccole storie, nelle quali, chi ama il calcio saprà sicuramente riconoscersi.

LA LAVAGNA DELL’ALLENATORE ED ALTRI ACCESSORI

Malgrado l’evoluzione tecnologica sia sempre più parte del calcio, la lavagna rappresenta ancora il metodo più rapido ed efficace per spiegare in maniera chiara e veloce la propria idea di gioco. Ovviamente oggi esistono lavagne di dimensioni più contenute di quella che utilizzava Oronzo Canà per descrivere la sua Bi-zona, ma è sempre essenziale che ci sia la possibilità di scrivere, cancellare e “scarabocchiare” le proprie idee. I set Taktifol rappresentano attualmente la soluzione migliore da utilizzare negli spogliatoi; utile da portare, soprattutto in trasferta, rappresenta la lavagna più versatile attualmente in commercio.

Per quanto riguarda invece le lavagne da campo, è facile trovare diversi prodotti anche a basso costo; ma visto che stiamo cercando idee regalo, vi consigliamo la Precision, che rappresenta la soluzione sicuramente più utile e maneggevole per il mister durante la partita.

Nelle idee regalo ovviamente non può mancare il Play Book; le 200 pagine in formato A5 su quaderno della 1X1SPORT, rappresenta attualmente la miglior soluzione in commercio.

Un altro accessorio che molti allenatori non si fanno mancare (quando vanno sui campi d’allenamento o alle partite) è la borsa porta-documenti. Questa può essere utile per portarsi dietro distinte, referti, lavagne, i propri documenti, le schede d’allenamento ed eventualmente il PC. L’importante è che sia resistente e comoda da usare; il Top di gamma è rappresentato dalla HSEOK 3 Vie.  È impermeabile, fornita di tracolla e tasca laterale per gli accessori più piccoli; l’interno è particolarmente morbido per evitare graffi. Ha la garanzia a vita. L’unica accortezza da considerare è che il modello da 15.6 pollici ha dimensioni interne di 40×28 cm; se sono necessarie misure superiori, conviene optare per il modello da 17.3 pollici.

Per un modello più spazioso, è possibile optare per la Borsa Kroser; è dotata di diversi scompartimenti, tasca RFID e capacità espandibile. Se invece si vuole optare per qualcosa di più stiloso e vintage (per uno studente universitario o per chi è spesso in viaggio), consigliamo quella in pelle della Stilord.

Queste borse sono un’ottima idea regalo anche per i dirigenti accompagnatori, figure spesso sottovalutate (soprattutto nei settori dilettantistici), ma indispensabili. Un pensiero (per Natale, o a fine stagione) sono convinto che possa far felice a questi importanti collaboratori, che hanno donato il proprio tempo e la propria disponibilità durante tutta la stagione.

ABBIGLIAMENTO TERMICO ED IMPERMEABILE

Per chi allena o fa sport all’aria aperta anche in inverno, gli indumenti termici ed impermeabili rappresentano un regalo di estrema utilità! Per quanto riguarda le maglie termiche, i prodotti Decathlon rappresentano sicuramente la miglior soluzione in termini di rapporto qualità/prezzo.

Per quanto riguarda invece l’abbigliamento impermeabile, solitamente la parte superiore viene fornita dalle società (giaccone, K-way, ecc.), mentre i pantaloni possono risultare “l’anello debole” quando fa molto freddo e piove (o addirittura nevica); il materiale Gore Tex è il tessuto ottimale per garantire impermeabilità e traspirazione. In particolar modo i pantaloni della Berghaus rappresentano la migliore soluzione, in quanto sono impermeabili, antivento e traspiranti. Le cuciture, le cerniere resistenti all’acqua e la leggerezza del materiale, impediscono che si appesantisca e si inzuppi d’acqua anche se la pioggia è molto intensa.

Volendo invece regale abbigliamento sportivo casual di altissima qualità, consiglio vivamente i capi di Carl Torsberg. Gli articoli sono progettati in Svizzera, prodotti in Unione Europea con i migliori materiali e con una varietà di colori in grado di soddisfare qualsiasi gusto; giacche, felpe, polo, magliette e pantaloni sono in grado di assecondare lo stile di vita sportivo in quanto sono pratici, resistenti e robusti. L’elevatissimo punteggio di TrustedShops è la migliore garanzia di qualità di questi prodotti. Non solo, durante tutto l’anno sono presenti nuovi arrivi e  saldi anche con sconti elevati. Consiglio vivamente di andare a vedere la collezione per vedere l’unicità di questi capi.

IDEE PER GIOCATORI E STAFF

Il panettone di fine anno è sempre gradito, e soprattutto per l’allenatore è simbolo di “conferma”! Scherzi a parte, è tradizione per diversi mister e società regalare un ricordo dell’annata proprio in questo periodo dell’anno. Dovendosi adattare a badget solitamente limitati, è importante che questo ricordo rappresenti qualcosa di esclusivo e che testimoni l’attenzione verso i propri giocatori. Di seguito presentiamo 2 idee estremamente economiche ma molto gradite:

  • Scaldacollo personalizzati: per quella che è la mia esperienza, uno scaldacollo con stampato il nome del giocatore, rappresenta, tra le soluzioni più economiche, quella più gradita (per tutte le età). Da Decathlon se ne trovano a tutti i prezzi e il far stampare sopra il nome del giocatore ha un costo estremamente limitato. In alternativa, l’operazione di acquisto e stampa può essere fatta dal fornitore di fiducia della Società.
  • Per i più giovani, una tazza personalizzata con il logo societario e la frase simbolo della propria squadra è sicuramente gradita; non solo, essendo qualcosa di durevole e “senza età”, sarà un ricordo che i giocatori si porteranno dietro tutta la vita.

Per staff ed allenatori, un maglia personalizzata è sicuramente un’ottima scelta; on-line è possibile trovare un’ampia varietà ai prezzi inferiori; il difetto è il non poter “toccare con mano” la qualità del prodotto prima di poterlo acquistare. Rivolgendosi invece al proprio fornitore di fiducia (ogni società sportiva ne ha uno), è possibile avere una maggiore certezza di quello che si acquista, anche se a prezzi superiori. Fondamentalmente dipende dall’esperienza che si ha negli acquisti online e dalla fiducia che si ha verso il proprio fornitore.

Ma cosa scrivere/disegnare sulla maglia?

In altre parole, cosa mettere nella personalizzazione? Se si vuole regalare un campo d’abbigliamento che sia utile da indossare giornalmente, è da pensare ad una personalizzazione non troppo vistosa; mentre se si vuole regale un qualcosa che diventi un “cimelio ricordo”, allora vanno benissimo immagini e aforismi tipici del calcio.

Se invece si vuole regalare qualcosa che farà rimanere a bocca aperta, consigliamo le tazze della Mycuston Style; queste sono nere a temperatura ambiente, ma quando si versa la bevanda calda compare la personalizzazione voluta. Per far imprimere la personalizzazione è sufficiente contattare il venditore seguendo le opzioni e le indicazioni della pagina Amazon, e successivamente inviare le immagini desiderate. Basta leggere i commenti e visionare i video della pagina Amazon per farsi un’idea dell’originalità di questo regalo.

PENNA CARICABATTERIE

Spesso si va ad allenamento dopo il lavoro, oppure si rimane fuori tutto il giorno; è la vita del mister, ed è importante avere sempre dietro il proprio telefono perfettamente funzionante.

Quando non si ha la possibilità di caricarlo, una penna caricabatterie può tornare utile, ancor di più se aiuta (con un oggetto solo) a svolgere le varie utilità connesse allo smartphone e agli altri apparecchi multimediali. La Penna multifunzione Zerone svolge fino a 5 funzioni: ha una batteria di 650 mAh ricaricabile che si può collegare direttamente al telefono, ha funzioni di memoria con presa USB, ovviamente è una penna per scrivere (con 4 ricariche), funziona da cavo ricarica cellulari ed ha anche la funzione touch screen pen. Un articolo da regalo che sicuramente sarà apprezzato dal mister e dai componenti dello staff.

BUONI REGALO (GIFT CARDS)

Se la fantasia per trovare il regalo giusto latita o le opzioni migliori sono già state prese in considerazione in passato, un buono regalo (in Inglese, Gift Card) è sicuramente l’opzione ideale. Ne esistono di diversi tipi, adatti a tutte le tasche, associati ad un singolo negozio o anche ad uno store online. Questi ultimi permettono di fare acquisti tra una larghissima vastità di prodotti; primo tra tutti è il Buono Amazon, in formato digitale, stampabile o in cofanetto. Le Gift Cards Decathlon invece, possono essere utilizzate sia online che nei negozi Decathlon. Se invece si vuole optare per uno store che tratta grandi marche, il Buono Nencini Sport è un’ottima soluzione (anch’esso valido sia online che nei negozi della catena); ricordiamo che Nencini Sport è la catena di negozi Italiana attualmente con il miglior voto su Trustpilot.

Non perderti anche il post dedicato alle idee regalo per i runners! Se ti è piaciuto il nostro post, condividilo sul tuo Social Network preferito; sarà un’importante indicazione per comprendere quali sono i nostri post più graditi.

Autore dell’articolo: Melli Luca, istruttore Scuola Calcio A.S.D. Monticelli Terme 1960 e preparatore Atletico AC Sorbolo (melsh76@libero.it)

Lascia un commento