Doppia funzionalità: tecnica di base e capacità condizionali

Il giocatore A inizia con uno sprint, frena e riparte, riceve in corsa dal compagno B (1) e conduce fino al suo posto. B effettua in direzione opposta uno sprint, una frenata e un altro sprint, per poi recuperare in corsa lenta sino al posto di A. Nel contempo, A effettua lo stesso esercizio con C.

Le postazioni prevedono almeno tre atleti, ma il numero può aumentare a seconda degli obiettivi atletici da raggiungere.

Naturalmente il numero delle postazioni è calcolato in funzione dei calciatori che devono allenarsi.

Le distanze da coprire sono anch’esse stabilite in funzione degli obiettivi, così come il tipo di corsa da effettuare. Nella figura sottostante, abbiamo inserito delle varianti, come dei cambi di direzione, ostacoli alti e quindi si può allenare anche la forza.; oppure degli over bassi e dei cerchi per la coordinazione.

Conduzione, tecnica

Materiale occorrente: palloni, delimitatori, coni, paletti, over bassi, ostacoli alti e cerchi.

Durata esercizio: 12 minuti

Numero di serie: 2

Recupero: 3 minuti

Numero recuperi: 3

Numero giocatori: 18

Fasce interessate: Giovanissimi, Allievi e Prima squadra.

A cura di Nicola Amandonico

ss-logo

 

Lascia un commento