Tag Archive: Serie B

  1. Scommesse sportive: cosa sono le puntate Over 1.5.

    2 Comments

    Anche per gli scommettitori più accaniti è oramai difficile rimanere al passo con le molte novità introdotte ogni settimana nel mondo delle scommesse sportive soprattutto per quanto riguarda il settore online con la sua continua ricerca di espansione e innovazione.

    Una tipologia di puntata diventata molto popolare nell’ultimo periodo è quella definita Over ed in particolare la giocata Over 1.5.

    Importante: mistermanager.it è un sito di formazione, pertanto i contenuti del sito non rappresentano un incentivo al gioco d’azzardo né tantomeno costituiscono forma di pubblicità, come indicato dall’AGCOM nelle Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS).

    Se hai meno di 18 anni e sei uno scommettitore con problemi di gioco abbandona subito questa pagina!

    Il gioco è vietato ai minori di anni 18. Può causare dipendenza

    Cosa si intende con puntata Over.

    Quando si parla di puntata Over, si vuole andare a scommettere sulla quantità dei gol segnati durante una determinata partita. Quando si scommette sull’Over, si presume che verranno segnati più gol di quelli indicati dal valore prestabilito. Nel caso specifico dell’Over 1.5, il valore prestabilito è appunto di 1.5 gol per partita. Da notare e tenere ben presente è il fatto che vengono valutati solamente i gol segnati nei 90 minuti di gioco regolamentari e sono esclusi quelli eventualmente convalidati nei minuti supplementari.

    L’Over 1.5 è una delle quote migliori per vincere le proprie schedine oltre ad essere molto intuitiva e facile da giocare, caratteristica che l’ha resa sempre più famosa tra gli scommettitori di tutto il mondo.

    Andiamo a vedere in dettaglio un esempio pratico. Ipotizziamo di scommettere sull’Over 1.5 per la partita Spal – Juventus: se il match dovesse finire con il risultato di 0 – 1 si finirebbe per perdere la schedina poiché il totale dei gol segnati durante l’evento è 1 e quindi inferiore al valore prestabilito di 1.5; se invece la partita dovesse finire 2 – 1, si otterrebbe una vincita poiché, in questo caso, il numero totale di gol segnati sarebbe di 3, valore superiore ad 1.5.

    Si vede fin da subito come le possibilità di vincita della scommessa Over 1.5 siano relativamente elevate dato che gli unici risultati negativi sarebbero uno zero a zero o 1 – 0.

    Uno dei modi migliori per avvicinarsi a questa tipologia di scommessa limitando i rischi è quello di studiare attentamente le statistiche, disponibili online su molti siti di betting e non, su prestazioni delle squadre, stato di forma e media di gol per ogni campionato. Avere una buona conoscenza del settore su cui si vuole scommettere è sempre una buona decisione perché aiuta a limitare i rischi e aumenta le proprie probabilità di vittoria. Le ultime statistiche pubblicate mostrano per esempio come il campionato maggiore tedesco sia quello con la percentuale più alta di gol segnati.

    I bookmaker cercano naturalmente di limitare i payout dell’Over 1.5 assegnando quote minori alle squadre famose per i molti gol segnati ma allo stesso tempo pagano molto bene per quelle con poche reti all’attivo.

    Come per tutte le tipologie di scommesse, anche per l’Over 1.5 esistono sistemi matematici che consentono di limitare i rischi e sfruttare al massimo le quote offerte per questo metodo di puntata.

    La difficoltà maggiore sta nel scegliere su quali eventi scommettere ed è anche qui che una buona conoscenza dei campionati offerti e delle statistiche passate può portare ottime ricompense.

  2. Nicola Leali, è “l’erede” giusto di Buffon??

    Leave a Comment

    Il 3 Luglio 2012 la Juventus ha portato a termine l’acquisto del portiere Nicola Leali dal Brescia per una cifra di 4 Milioni di euro. Se si pensa che è un 93 sono tantissimi soldi ma non per lui visto che è giovane, e di grande prospettiva. Già a 17 anni ha esordito in Serie B con il Brescia facendo subito vedere che è capace di fare grandi cose. L’anno successivo prende il posto da titolare per non lasciarlo più finchè la Juventus non decide di comprarlo e mandarlo in prestito al Lanciano dove, nonostante sia una squadra salita dalla prima divisione, sta riuscendo a salvare la squadra grazie alle sue parate. Secondo me è giusto puntare su un portiere così, l’importante è che non lo brucino o che alla prima “papera” lo mandino in panchina, perchè sarebbe un grosso errore.

  3. Serie B: Sampdoria-Juve Stabia 1-1

    Leave a Comment

    E’ cambiato l’allenatore, Iachini al posto di Atzori dallo scorso 14 novembre, ma la musica non è per niente cambiata. Per certi versi è diventata addirittura più stonata. La Juve Stabia ha messo da subito in crisi i blucerchiati con il suo sfacciato 4-3-3 rischiando addirittura di spuntarla: in vantaggio dal 55′ con Sau, i campani sono stati riacciuffati solo all’88’ da Pozzi. (altro…)

Mistermanager.it © 2021 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Realizzazione siti internet www.christophermiani.it

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei