Tag Archive: maradona

  1. Il Mondiale..una vittoria per entrare nella storia..

    Leave a Comment

    Il mondiale di calcio è un torneo di calcio per le nazionali, con 32 squadre, che si disputa ogni 4 anni. Ogni calciatore sogna di vincere il mondiale, pochi ci riescono e solo i migliori vengono ricordati. Fra questi possiamo mettere Maradona, Pelè e l’urlo di Marco Tardelli nella finale del 1982 contro la Germania dove l’Italia vinse la sua terza coppa. I più vincenti sono i brasiliani con i loro 5 trofei, poi viene l’Italia con 4 e via via tutte le altre. L’ultimo mondiale l’ha vinto la Spagna grazie al suo gioco spettacolare che ha incantato il mondo e chissà se nel 2014 in Brasile riuscirà a riconfermarsi campione. Di certo si sa che il più grande giocatore, a parere di molti, Messi vorrebbe vincere questo ambito trofeo, e così diventare ,a parer mio, migliore di Maradona.

  2. Il calcio italiano ritornerà grande?!

    Leave a Comment

    Il calcio italiano vive un momento no. I grandi campioni non vengono più in Italia ma preferisono la Spagna, la Germania o l’Inghilterra e chi cresce nel campionato italiano scappa via per cercare nuovi stimoli. Di certo fino a pochi anni fa l’Italia era ambita da i più grandi calciatori, basti pensare che fra gli anni 80 e gli anni 90 hanno vestito casacche di squadre italiane giocatori importante come Van Basten, Maradona, Platini, Rummenigge, Zico, Rijkaard, Gullit, Klinsmann, Falcao e scusate se ne dimentico tanti altri. Ora i calciatori importanti sono pochi, e le squadre italiane non riescono ad attirare i top player. L’esempio più lampante è quello di Drogba che ha preferito il Galatasaray alla Juventus. Riusciremo a tornare grandi e riportare la Champions League in Italia nel breve periodo?

  3. Il ct dell’Argentina:”Per me sarà Messi il migliore della storia”

    Leave a Comment

    “Lionel Messi è sulla strada per diventare il miglior giocatore della storia.” Lo ha detto oggi Sergio Batista, ct della nazionale argentina parlando ad una radio di Buenos Aires, dichiarando tutto l’amore e la gratitudine che una nazione intera nutre nei confronti di quello che è l’astro più luminoso di tutto il panorama calcistico mondiale.

    Così ha rivelato il tecnico ai giornalisti: “Nella nostra nazionale dobbiamo essere coscienti di avere in squadra il calciatore più forte del mondo e dobbiamo sfruttare al massimo questa splendida opportunità, di certo non tutte le nazionali possono permettersi un lusso di questo tipo. E’ ovvio che Diego Armando Maradona sia stato un grandissimo ma ora come ora Messi ha tutto e per me adesso è il migliore del mondo. Lo stesso Diego ha ammesso di vedere in Leo il suo degno erede e come si dice delle volte l’allievo può persino superare il maestro, col il benestare di quest’ultimo in questo caso.”

    I destini di Maradona e Messi appaiono quindi legati indissolubilmente da un filo invisibile ma fortissimo chiamato “genio” ma anche quelli di Batista e lo stesso “Pibe de oro”, anche se in maniera meno altisonante, considerando che l’attuale allenatore dell’albiceleste è subentrato proprio a Maradona l’estate scorsa dopo la debacle dei Mondiali sudafricani.

Mistermanager.it © 2021 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Realizzazione siti internet www.christophermiani.it

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei