Tag Archive: gioco aereo

  1. Napoli – Inter: due situazioni di palla inattiva

    Leave a Comment

    Prese dalla tivù: due situazioni di palla inattiva ben studiate dalla squadra di Mazzarri e solo per pochissimo, non andate a buon fine.

    Calcio d’angolo dell’Inter durante la partita contro il Napoli allo stadio San Paolo, del 15.12.2013.

    Alvarez scarica sul Nagatomo, che gli va incontro. Tutti i saltatori sono in area del Napoli, Alvarez effettua un movimento verso Nagatomo e con un contro movimento si riporta verso il fondo per ricevere il passaggio di ritorno dal compagno, nel contempo Cambiasso si stacca dai compagni ed avversari e riceve il passaggio da Alvarez per concludere a rete.

    [videofile]http://www.mistermanager.it/wp-content/uploads/2013/12/Napoli-inter-1.avi[/videofile]

    Punizione dell’Inter sempre nella stessa partita, Taider, sulla palla, serve con un pallonetto a scavalcare la barriera il contro movimento di Palacio (B), che a volo calcia in porta.

    [videofile]http://www.mistermanager.it/wp-content/uploads/2013/12/Napoliinter.avi[/videofile]

    Animazioni realizzate con Easy Animation 2.0

    A cura di Nicola Amandonico e Claudio Damiani

  2. Juventus – Galatasaray: alcune soluzioni di “gioco statico”

    Leave a Comment

    SITUAZIONE SU CALCIO D'ANGOLO 1

    SITUAZIONE SU CALCIO D’ANGOLO 1

    Calcio d’angolo sul lato destro d’attacco della Juventus, Pirlo (A) sulla palla, scarica (1) a Vidal (B) e si muove incontro per ricevere di nuovo la palla (2), ritrasmette sullo spostamento di B (3) che crossa in area per i compagni. Notare il movimento ad inganno di C che va incontro a Pirlo.

    SITUAZIONE PALLA INATTIVA JUVENTUS GALATASARAY

    SITUAZIONE SU FALLO LATERALE

    Fallo laterale sul lato sinistro dell’attacco della Juventus sulla trequarti Asamoah (A) batte (1) su Vucinic (2) che fa la sponda verso il compagno C (3) che si comporta di conseguenza sul comportamento della squadra avversaria.

    SITUAZIONE PALLA INATTIVA JUVENTUS GALATASARAY

    SITUAZIONE SU CALCIO D’ANGOLO 2

    Calcio d’angolo sul lato destro d’attacco della Juventus, Pirlo (A) sulla palla, scarica (1) sul movimento incontro di B (Vucinic), che a sua volta scarica (2) su C (Vidal, che crossa in area (3) per i compagni.

    Nicola Amandonico

  3. 3vs3 in doppia situazione

    Leave a Comment

    Esercitazione volta al miglioramento delle azioni di copertura reciproca tra difensori e della marcatura “a uomo” in area di rigore in situazione di gioco “attivo”.

    Due centrocampisti muovono il pallone verso gli attaccanti posti, spalle alla porta, a 5 metri dal limite dell’area di rigore e marcati passivamente da tre difensori.

    Gli attaccanti, tramite movimento “incontro”, giocano il passaggio di scarico ai compagni posizionati al centro del campo per tre/quattro volte mentre i difensori si muoveranno di conseguenza con azioni di “prendo e mollo” (vedi in figura il giocatore difendente al centro), coperture reciproche, diagonali.

    Al fischio improvviso dell’allenatore, il centrocampista in possesso di palla, apre il gioco su uno dei due esterni che, ricevuto sulla corsa, conduce il pallone sino a fondo campo da dove effettuerà il cross.

    I tre attaccanti dovranno attaccare la porta cercando la conclusione a rete, viceversa i difensori non dovranno subire il gol difendendo in questo caso in modo attivo.

    Materiale occcorrente: palloni, casacche, delimitatori.

    A cura di Claudio Damiani

    Claudio Damiani

     

  4. Lancio, conduzione, cross e conclusione.

    Leave a Comment

    Quattro gruppi di egual numero di giocatori si posizionano all’altezza dei quattro coni come in figura in un’area di campo pari al doppio dell’area di rigore.

    I palloni vengono inizialmente utilizzati dal gruppo “A” e dal gruppo “C”.

    Il giocatore del gruppo “A” passa la palla al compagno del gruppo “D” che riceve sulla corsa, controlla si porta sul fondo e effettua il traversone di nuovo per il giocatore del gruppo “A” arrivato per la conclusione.

    Eseguita l’azione, dall’altra parte di campo partirà il giocatore del gruppo “C” che giocherà con “B” e così in alternanza.

    inoltre, “A” va in “D” cosiccome “C” in “B” e viceversa.

    Dopo il primo blocco (che può essere a tempo), invertire le posizioni originarie dei gruppi per far utilizzare a chi va al traversone l’altro piede (da figura, i rossi prendono il posto dei bianchi e contrario).

    Materiale occorrente: delimitatori, palloni, porta mobile.

    [skype-status]

Mistermanager.it © 2021 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Realizzazione siti internet www.christophermiani.it

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei