Tag Archive: circuiti

  1. Due esercizi per allenare la trasmissione e ricerca dello spazio

    Leave a Comment

    Due semplici esercizi proposti per migliorare la tecnica del passaggio smarcando il compagno di gioco e simulando una sovrapposizione che in partita può agevolare lo sviluppo di gioco in ampiezza, la creazione di superiorità numerica, stimolando il giocatore alla continua ricerca dello spazio

    GIOCO E MI SMARCO 1

    Il giocatore A trasmette a B (1) che effettua un contro movimento lungo-corto sul cono e dopo aver effettuato un controllo orientato, serve A che si va a smarcare per ricevere il passaggio di ritorno (2) effettuando una sovrapposizione.

    A riceve e trasmette (3) a C che effettua sempre un contro movimento lungo-corto; nel frattempo D si va a smarcare sempre effettuando una sovrapposizione per ricevere da C (4).

    D riceve e trasmette ad E (5) che controlla e trasmette ad F (6). F serve G (7), G serve H (8) e così via. Come si può notare in figura tutti eseguono un contro movimento prima di ricevere palla. Effettuare l’esercizio anche cambiando il senso di rotazione.

    Tutti scalano di una posizione.

    Obiettivi Tecnici: trasmissione in movimento, controllo orientato

    Obiettivi Tattici: smarcamento e movimento, gioco e mi muovo

    Durata: 10’

    Materiale Occorrente: palloni e coni

    Gioco e mi smarco 1

    GIOCO E MI SMARCO 2

    Il giocatore A sposta la palla verso sinistra o destra e trasmette a B1 che effettua degli appoggi alla speed ladder (da decidere di volta in volta).

    Eseguita la trasmissione, A effettua degli appoggi nei cerchi, il primo mono podalico con il destro o il sinistro; poi due appoggi e in uscita con l’altro piede. Si va successivamente a smarcare dal cono, a destra o a sinistra.

    Di conseguenza B1 effettua una conduzione verso il cono opposto allo smarcamento di A portandosi in B2, e trasmette palla ad A1 (2), che riceve e va ad effettuare uno slalom in conduzione tra i coni, mente B2 lo effettua senza palla scivolando tra i coni. A2 trasmette (3) a B3 che velocemente si porta in conduzione in B4, mentre A2 va in A3. C nel frattempo gioca con E e così via.

    Obiettivi Tecnici: trasmissione in movimento, controllo orientato

    Obiettivi Tattici: smarcamento e movimento, gioco e mi muovo

    Durata: 10’

    Materiale Occorrente: palloni, speed ladder, cerchi e coni

    Gioco e mi smarco 2

    A cura di Nicola Amandonico

    ss-logo

  2. Doppio circuito tecnico organico (es. animata)

    Leave a Comment

    Proponiamo un’esercitazione che adatta delle finalità di miglioramento della tecnica (conduzione, precisione della trasmissione), a delle componenti organiche dettate da resistenza alla velocità e coordinazione.

    Due gruppi di giocatori con diverso colore di casacca (rossi e blu), si posizionano con il pallone, di fronte a un gruppo di quattro paletti. Essi partiranno in alternanza: es. rosso-blu-rosso-blu, ecc.

    • Il giocatore blu, effettuato uno slalom in conduzione di palla tra gli stessi paletti, si dirige verso il gruppo di delimitatori posti alla sua sinistra per eseguire dei dribbling simulati;
    • Il giocatore rosso condurrà il pallone verso destra per (variante in base al materiale tecnico utilizzato):
    1. lanciare il pallone facendolo passare sotto ostacoli alti da affrontare in corsa per poi riprenderlo;
    2. lanciare allo stesso modo il pallone, ma esternamente rispetto a degli over da affrontare in skip;
    3. lanciare sempre il pallone esternamente e eseguire degli esercizi di reattività e coordinazione tramite l’utilizzo di una scaletta “ladder”

    [videojs mp4=”http://www.mistermanager.it/wp-content/uploads/2014/04/doppio-circuito-tecnico-organico.mp4″]

    Entrambi i giocatori aggireranno in conduzione alla massima intensità, i coni posti in prossimità degli angoli del campo fino a raggiungere il successivo da cui tenteranno di centrare la porta sistemata nei pressi della linea di metà campo.

    Va fatta rispettare la sincronia relativa all’alternanza dell’esecuzione da parte di giocatori (rosso-blu-rosso-blu); dopo un numero congruo di ripetizioni stabilite dall’allenatore in base alla fascia d’età allenata e gli obiettivi da perseguire, invertire gli esercizi da far svolgere ai gruppi.

    Materiale occorrente: palloni, delimitatori, paletti. coni, ostacoli alti (in alternativa ladder o over).

    A cura di Claudio Damiani

    ss-logo

Mistermanager.it © 2021 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Realizzazione siti internet www.christophermiani.it

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei