Tecnica condizionale e tattica

Il giocatore A parte in conduzione palla, ed effettua uno slalom tra i due paletti, poi giunge in A1 e serve il compagno B (1) che si è portato in B1 dopo essersi smarcato dalla sagoma. B1 riceve, controlla si porta in B2 e scarica (2) su C che si è portato in C1 dopo una corsa tra i cerchi (adattandola alla distanza, differenziazione) e un cambio di direzione.

C1 riceve, controlla, ed effettua una conduzione in slalom tra i due paletti, portandosi in C2, nel contempo B2 si è smarcato (tra le linee) in B3, e riceve (3) da C2, controlla, e si porta in conduzione in B4 smarcandosi dalla sagoma, trasmette ad A2 che ha effettuato uno sprint sino al paletto, un cambio di direzione, una corsa tra gli over (o salti) adattandola alla distanza, A2 riceve, controlla e in slalom conduce tra i due paletti. Superatoli effettua un cross per B5 e C3.

Effettuare l’esercitazione da entrambi i lati, quindi due serie.

B si porta al posto di C, C al posto di A e A al posto di B.

N. B. insistere sui controlli orientati, e sull’appoggio della gamba esterna al cambio di direzione.

TECNICA CONDIZIONALE E TATTICA 

Materiale occorrente: palloni, over bassi, delimitatori, paletti, sagome e cerchi.

Durata esercizio: 15 minuti

Numero di serie: 2 (cambiando lato)

Recupero: 4 minuti

Numero recuperi: 3

Numero giocatori: 18

Fasce interessate: Giovanissimi, Allievi e Prima squadra.

A cura di Nicola Amandonico

ss-logo

 

Visite: 3762

One Response to Tecnica condizionale e tattica

  1. Jose Luis Juarez Ramirez ha detto:

    Excelente trabajo, gracias por ayudarnos a conocer de cm entrenar futbol.bendiciones.

Lascia un commento