Tag Archives: tiro in porta

“1-Contro-Portiere”: progressione esecutiva per la scuola calcio

Nei precedenti documenti, abbiamo analizzato l’1c1 in diverse forme (vedi in fondo al post per l’elenco dei link); quando si parla di 1cP (1-contro-Portiere) nelle prime fasi della didattica calcistica, ci si scontra con 2 difficoltà che

Polifunzionalità: attività aerobica, capacità coordinative e tiro in porta

I giocatori A e B partono contemporaneamente eseguendo entrambi degli esercizi coordinativi, rispettivamente agli over e alle scalette, con successivi cambi di direzione ai paletti e attacco alla palla, per condurre sino alla sagoma, fintare e concludere

Psicocinetica con pallone e componente tecnica del tiro

Consideriamo tre varianti di esercizio per integrare la rapidità di decisione ed esecuzione del gesto sollecitato da uno stimolo esterno, alla componente tecnica del tiro in porta. Tre giocatori partono in una forma di skip stabilita (calciato,

Polifunzionalità: coordinazione e conclusione

I giocatori A e B effettuano un passaggio a se stessi, facendo passare la palla tra i due cinesini, poi corrono A tra gli over, B a saltare gli ostacoli alti; riprendono palla al di là dei

Velocità, cross, conclusione aerea

Questa esercitazione, combina l’aspetto atletico dello sprint su distanze medio-brevi, con la funzione tecnica atta al miglioramento della trasmissione precisa del pallone e della ricezione. Cinque gruppi di giocatori si dispongono in altrettante postazioni; i palloni vengono

Gesti tecnici di base: doppia conclusione

Un’esercitazione tecnica e tattica allo stesso tempo che vuole allenare trasmissione, ricezione e tiro, nonché la componente di tattica individuale (o tecnica applicata) dello smarcamento. A livello condizionale è consigliabile incentivare la velocità dei gesti. Nello spazio delimitato

Psicocinetica e pressione

Il giocatore A parte alla scaletta correndo o effettuando degli skip poi attacca la fila di cerchi corrispondente al colore del cinesino chiamato dall’allenatore, in questo caso blu. Poi attacca (A1) B in possesso palla (passivamente), B

Allenamento condizionale

Esercitazione che allena atleticamente, gli sprint, gli arresti, le ripartenze, i cambi di direzione. Allena la tecnica con la conduzione, il passaggio, stop e controllo. Tecnicamente il cross e la conclusione, particolarmente adatta agli esterni. Il giocatore A

Nicola Sansone: fantasia a Sassuolo!

Dalla gara persa dal Sassuolo a Torino contro la Juventus dell’ormai certo terzo scudetto è rimasta sicuramente impressa la buona prestazione del tridente offensivo emiliano composto da Floro Flores, Zaza e Sansone. Di quest’ultimo ho estrapolato dall’analisi

Tecnica condizionale e tattica

Il giocatore A parte in conduzione palla, ed effettua uno slalom tra i due paletti, poi giunge in A1 e serve il compagno B (1) che si è portato in B1 dopo essersi smarcato dalla sagoma. B1

Fase di possesso e coordinazione

Una proposta che integra l’allenamento delle capacità coordinative alla componente tattica della costruzione del gioco. Il giocatore A batte un fallo laterale e serve (1) il compagno B che si è portato, incontro alla palla in B1,

Forza e tecnica calcistica: doppio percorso

Due circuiti, il giocatore A (blu) parte in allungo fino al primo conetto, sterza e cambia direzione, arriva in A1 riceve (1) e conclude in porta (2), poi cambia ancora direzione, si porta in A2 e corre

Esercitazione tecnica per il tiro in porta

Questa proposta vuole integrare l’esercizio della trasmissione della palla, alla componente atletica della velocità e a un’altra importante di tipo tecnico: il tiro in porta. Il giocatore A trasmette il pallone al compagno B seguendone la traiettoria

Esercitazioni per la conclusione con finalità tecniche, tattiche e metaboliche

AZIONE D’ATTACCO CON CHIAMATA COLORE Esercitazione tattica, movimento ad incrocio e conclusione; tecnico, passaggio e ricezione orientata; attenzione. A inizia l’azione con B (1), che trasmette a C (2); C contemporaneamente chiama un colore (blu o giallo)

Esercitazioni per la rapidità e la conclusione a rete

DUE CONCLUSIONI IN SEQUENZA     Esercizio proposto con finalità tecniche e coordinative, oppure se si da una certa intensità allo slalom tra i paletti, abbinate alle conclusioni, si possono ottenere dei benefici atletici.   A parte

Mezzi di allenamento per la Scuola Calcio: “La Battaglia di palloni” (seconda parte)

Dopo aver visto l’esercitazione di base della Battaglia di palloni ed alcune varianti (con il tiro in porta), andremo ad analizzare altre modifiche che possono rendere questo mezzo ancor più utile per la strutturazione dell’allenamento dei primi

Tiro a tempo dettato dal gruppo

Il gruppo squadra diviso in due gruppi in base al numero complessivo. Un gruppo esegue una conduzione intorno al gruppo di giocatori centrale come in figura, l’altro gruppo esegue una serie di passaggi nello spazio delimitato. Il

Fasi sensibili della tecnica calcistica

(seconda parte) Nella prima parte di quest’articolo abbiamo introdotto il concetto di “Fasi sensibili della tecnica calcistica”; andremo ora ad approfondire i criteri che hanno permesso di creare la nostra tabella e di come considerarla adattabile alle

Il tiro in porta – Prima puntata.

Il tiro è senza dubbio il gesto di tecnica individuale alla base del gioco del calcio. Senza di esso non potremmo perseguire l’obbiettivo del gioco del calcio che è il gol. Il tiro è anche utilizzato come

Calciare in porta: “palla a seguire, rincorsa e conclusione”.

  Quattro gruppi di egual numero di giocatori si posizionano all’altezza dei quattro coni come in figura. Un pallone a ogni giocatore. Il giocatore del gruppo “A” fa passare la palla davanti al cinesino posizionato a circa