Tag Archives: Tattica individuale

Tattica individuale: esercizio per 1 vs 1

I giocatori A e B iniziano l’esercizio contemporaneamente dapprima con degli sprint verso i coni, poi attaccando la palla posta al centro di uno spazio 10 x 15 mt. Chi conquista la palla la deve proteggere per almeno 4”, prima di

Esercitazioni di tattica individuale: 1vs1

Due gruppi, di giocatori: A e B partono contemporaneamente con una corsa alla scaletta (coordinazione), stabilendone di volta in volta, le modalità. Giungono in A1 e B1, ed eseguono uno sprint verso il cono centrale in A2 e

1 VS 1 con sprint e frenata

I giocatori A e B partono contemporaneamente affrontando rispettivamente un percorso con corsa nei cerchi e una corsa tra gli over bassi, adeguandola alla loro distanza (differenziazione). Successivamente effettuano tre sprint di 5 mt. intervallati da due frenate

Tattica individuale: proposta per l’1vs1

4 gruppi; i due contendenti A e B partono contemporaneamente con una corsa coordinativa nei cerchi, adeguandola alla loro distanza (differenziazione) e arrivano veloci sul cono centrale A1 e B1. Si stabilisce chi comanda il movimento, in

1 vs 1 con tecnica e coordinazione

Il giocatore A trasmette a B1(1), che controlla (B2) e calcia in porta (2). Poi corre in B3 e affronta C1 in un 1 vs 1. C, per arrivare in C1 effettua una corsa nella scaletta (o

Pressing ultraoffensivo: esercitazione ad alta intensità

3>4 per il pressing ultraoffensivo; Esercitazione tattica con integrazione della componente aerobica. Su un campo dalle dimensioni di 24×36 metri si affrontano 3 attaccanti contro 4 difensori. I difensori, due per ogni metà campo, possono giocare solo

Tattica individuale: 1 vs 1 con conclusione

1) 1 VS 1 CON SEQUENZA COLORI 2   Esercizio tattico 1 vs 1, rapidità con distanze brevi, e attenzione. A e B attendono il via dal M che consiste nel dettare in sequenza i tre colori

Esercitazioni per la rapidità e la conclusione a rete

DUE CONCLUSIONI IN SEQUENZA     Esercizio proposto con finalità tecniche e coordinative, oppure se si da una certa intensità allo slalom tra i paletti, abbinate alle conclusioni, si possono ottenere dei benefici atletici.   A parte

Mezzi allenanti per l’1c1: “L’1c1 ad oltranza”

Come evidenziato nel post sull’1c1, i mezzi allenanti questo elemento tecnico-tattico possono avere caratteristiche analitiche e globali. I primi sono organizzati in maniera tale da ricreare situazioni similari (solitamente con partenze fisse da parte dei giocatori) e

Scuola calcio: dall’1vs1 al 3vs2, un percorso lungo 7 anni (terza parte)

Dopo aver analizzato nella prima parte dell’articolo gli aspetti didattici dell’1c1 – 2c1 e il 3c1 – 2c2 (fino alla categoria Pulcini) nella seconda parte, concludiamo con la parte analitica del 2c2 e il 3c2. Ricordiamo che

Scuola calcio: dall’1vs1 al 3vs2, un percorso lungo 7 anni (seconda parte)

In questa seconda parte analizzeremo gli aspetti didattici del 3c1 e 2c2 (fino alla categoria Pulcini). Come precisato nella prima parte, gli aspetti fondamentali da tenere in considerazione durante la programmazione tecnico-tattica sono: Ad ogni età corrispondono

Scuola calcio: dall’1vs1 al 3vs2, un percorso lungo 7 anni (prima parte)

Dopo aver analizzato le fasi sensibili della tecnica calcistica e approfondito l’importanza di alcuni aspetti della coordinazione, andremo a vedere quello che è il percorso tecnico-tattico che viene affrontato per la formazione del giovane calciatore dalla categoria

Principali differenze tra il gioco “a zona” e il gioco “a uomo”

A “uomo” A “zona” Piazzamento in base alla posizione dell’avversario diretto. Piazzamento in rapporto alla posizione del pallone, dei compagni e degli avversari. L’iniziativa del gioco è lasciata maggiormente in mano agli avversari. Si è più numerosi

2vs2 su mini campo

Esercitazione mirata alla tattica individuale per l’allenamento della fase difensiva di copertura reciproca da svolgere in una porzione di campo di 12 per 6mt, a gruppi di 6/8 giocatori.   Partitella a pressione 2vs2 su un campo

1vs1 ad alto contenuto aerobico.

Un’ esercitazione situazionale che abbina l’allenamento della tattica individuale (1vs1) con una finalità metabolica prettamente aerobica. 4 gruppi di giocatori si schierano come in figura. I palloni vengono giocati contemporaneamente dai giocatori schierati a fondo campo “A”

Progressione di tattica individuale: Da 1vs1 A 2vs3

Esercitazione progressiva da 1vs1 a 2 difensori vs 3.   I difensori lanciano il pallone da fondo campo e vanno immediatamente in pressione con l’obiettivo di difendere la porta osservando i concetti di posizionamento in base al

1vs1 con rincorsa.

Allenamento della tattica individuale in 1vs1 in situazione lanciata. Due gruppi di giocatori si schierano a fondo campo come in figura. Dopo che l’allenatore ha posizionato il pallone a qualche metro oltre il limite dell’area emette un

2vs2 con doppia sponda.

2 vs 2 con l’obiettivo di fare meta nell’apposita area delimitata dai “cinesini” appoggiandovi il pallone con la suola. Le due “squadre” possono utilizzare le due rispettive sponde, una posizionata a fondo campo e una laterale con

Allenare i principi di tattica con il 2>2: ecco come attraverso otto esercitazioni

Come sviluppare, attraverso le idee di Mister Viscidi e otto esercitazioni sul 2>2, i principi di tattica offensiva e difensiva. A cura di Andrea Pagan Ho avuto la fortuna in questi giorni di partecipare ad uno dei

Esercitazione tattica: 2vs2

Una variante per l’allenamento tattico del 2vs2 attraverso un’esercitazione situazionale che coinvolge anche i portieri. Un gruppo di giocatori si schiera all’altezza del centrocampo e dispone di palloni. Il gruppo dei “difendenti” (inizialmente 6), si posiziona come da esempio

La tattica nella scuola calcio.

Un giocatore per poter superare l’opposizione dell’avversario deve avere tecnica, capacità fisiche, capacità psicologiche, ma deve saper muoversi anche tatticamente. E’ stato visto che un giocatore all’interno della partita va a contatto con la palla per circa