Tag Archives: ricezione

Percorso tecnico coordinativo

Inizia il giocatore A in guida palla sino al cono, finta e serve (1) il compagno B che si è smarcato, andando incontro alla palla, in B1. B1 riceve, e con un controllo orientato e in conduzione si porta

Gioco iniziale

Questo gioco, viene proposto all’inizio dell’allenamento per i ragazzi della Scuola Calcio, come approccio allo stesso e come forma di divertimento. Nella metà campo, si gioca un possesso palla (stabilire il numero dei tocchi). Il numero dei giocatori per

Due esercizi per allenare la trasmissione e ricerca dello spazio

Due semplici esercizi proposti per migliorare la tecnica del passaggio smarcando il compagno di gioco e simulando una sovrapposizione che in partita può agevolare lo sviluppo di gioco in ampiezza, la creazione di superiorità numerica, stimolando il giocatore alla

Esercitazione tecnica globale per il passaggio e scaglionamento (seconda parte)

Nella prima parte dedicata a questo mezzo d’allenamento abbiamo descritto la struttura di base e la prima variante di questa struttura. Nel post odierno, analizzeremo ulteriori varianti, in ordine di difficoltà progressiva. La prima è quella di

Esercizio tecnico e coordinativo

A parte in conduzione e raggiunge i due cinesini in A1, scarica su B che si è portato in B1 con uno sprint fino alla sagoma, si smarca e riceve (1). B1 effettua una finta su una sagoma

Circuito tecnico coordinativo

Il giocatore A parte in conduzione ed effettua uno slalom tra i coni, B parte contemporaneamente con una corsa tra i cerchi, adeguandola alla loro distanza (differenziazione della corsa). A giunge in A1 e scarica su B1

Tecnica di base abbinata all’allenamento condizionale

Proposta con tre varianti per l’allenamento atletico col pallone. Il giocatore A esegue una conduzione veloce dal primo al secondo delimitatore, finta (dribbling) sulla sagoma si porta in A1 e scarica (1) su B1 che ha eseguito una

Elementi di tecnica di base, capacità coordinative (con psicocinetica)

Il giocatore A parte in conduzione ed effettua uno slalom tra i paletti, arriva in A1 e serve (1) il compagno B1 che ha effettuato delle toccate ai paletti con vai e torna in sequenza chiamata dall’allenatore

Velocità, cross, conclusione aerea

Questa esercitazione, combina l’aspetto atletico dello sprint su distanze medio-brevi, con la funzione tecnica atta al miglioramento della trasmissione precisa del pallone e della ricezione. Cinque gruppi di giocatori si dispongono in altrettante postazioni; i palloni vengono

Gesti tecnici di base: doppia conclusione

Un’esercitazione tecnica e tattica allo stesso tempo che vuole allenare trasmissione, ricezione e tiro, nonché la componente di tattica individuale (o tecnica applicata) dello smarcamento. A livello condizionale è consigliabile incentivare la velocità dei gesti. Nello spazio delimitato

Coordinazione e tecnica

I giocatori A e B partono contemporaneamente. A palla al piede ed esegue uno slalom tra i paletti e conduce in A1, si trova di fronte B1 che ha effettuato una corsa tra gli over bassi (o

Doppio circuito di tecnica di base e coordinazione

Due circuiti da affrontare da due gruppi di giocatori: gialli e blu. Gialli: A parte in conduzione, slalom tra i conetti, arriva in A1 e scarica (1) su B, che riceve controlla ed effettua uno slalom tra

Obiettivo tecnico-condizionale-coordinativo integrato a psicocinetica

Il giocatore A parte in corsa (o salti) tra gli over bassi, giunge nei pressi dei quattro paletti di colore diverso e il Mister li chiama in sequenza, in questo caso blu (B), bianco (Bi), rosso (R)

Tecnica condizionale e tattica

Il giocatore A parte in conduzione palla, ed effettua uno slalom tra i due paletti, poi giunge in A1 e serve il compagno B (1) che si è portato in B1 dopo essersi smarcato dalla sagoma. B1

Fase di possesso e coordinazione

Una proposta che integra l’allenamento delle capacità coordinative alla componente tattica della costruzione del gioco. Il giocatore A batte un fallo laterale e serve (1) il compagno B che si è portato, incontro alla palla in B1,

Allenare le capacità coordinative con lo “strumento” palla

Esercitazione che può essere utilizzata per allenare la tecnica (passaggio), coordinazione, o per obiettivi condizionali, agendo sulle distanze utilizzando i cerchi, la scaletta e gli over per balzi (anziché con la corsa o skip). Il giocatore A

Alleniamo la tecnica!

Esercitazione che può essere utilizzata per allenare la tecnica (passaggio), coordinazione, e magari può essere utilizzato anche per obiettivi condizionali, agendo sulle distanze e utilizzando i cerchi e gli over per balzi anziché con la corsa o

Tecnica calcistica: trasmissione e cambio di direzione

Esercitazione tecnica: passaggio in avanti e corsa in cambio di direzione.   Un esercizio di tecnica di base per rendere semplice ed efficace la messa in moto della squadra. In questa prima fase i giocatori A e

Due proposte di esercizi di riscaldamento

1) In uno spazio ristretto 5 x 5 (max) A scarica su B (1) , e corre in A1. B scarica su C (2) e corre in B1. C scarica su D (3) e corre in C1.

Percorso tecnico coordinativo

Esercizio tecnico, coordinativo e atletico Il giocatore A parte palla al piede e raggiunge i due cinesini in A1, scarica sul compagno B che si è portato in B1 con uno sprint fino alla sagoma, si smarca

Tecnica calcistica in sincronia

Trasmissione e velocità in sincronia col compagno.   In questa proposta si può integrare la componente tecnica con quella atletica andando nuovamente a ricalcare il tema “trasmissione e sprint a riprendere palla”. I giocatori A e B

Esercitazione tecnica per il tiro in porta

Questa proposta vuole integrare l’esercizio della trasmissione della palla, alla componente atletica della velocità e a un’altra importante di tipo tecnico: il tiro in porta. Il giocatore A trasmette il pallone al compagno B seguendone la traiettoria

Sulla componente aerobica con pallone

Passaggio incrociato, allungo più conduzione di palla lineare.   In un quadrato si dispongono quattro gruppi di giocatori come da figura; l’esercitazione prevede un numero di elementi che va da 12 a 20 (multipli di 4), perché

Scuola calcio: “Il gioco della bomba”

Dopo aver descritto il Gioco delle Piccole Tane, prevalentemente rivolto agli aspetti legati alla guida della palla e alla coordinazione (Agilità e Senso del Gioco), oggi approfondiamo un gioco che sviluppa prevalentemente il calciare (sia sottoforma di

Combinazione per allenare il contro movimento e la trasmissione della palla

Esercitazione finalizzata al miglioramento della circolazione della palla e all’esecuzione del contro movimento per evitare (o quantomeno limitare), la marcatura dell’avversario, gesto molto difficile da far assimilare specialmente a livello di settore giovanile. Il giocatore “B” esegue