Situazioni di gioco: Chelsea – Bayern Monaco (finale Supercoppa europea 2013)

GIOCO “DINAMICO”

MOVIMENTI D’ATTACCO DEL BAYERN

MOVIMENTI D'ATTACCO DEL BAYERN

Sulla fascia destra, Lahm, in possesso palla, scarica su Krossche taglia alle spalle di Robben che va incontro a Lahm portandosi il difensore e aprendo il varco per il compagno che mette a centro o conclude a rete.

 

MOVIMENTI SULLA FASCIA SINISTRA DEL BAYERN

MOVIMENTI SULLA FASCIA SINISTRA DEL BAYERN Sulla fascia sinistra Ribery oltre che a scambiarsi con Robben, il più delle volte ricevuta palla, forte nell’uno contro uno si accentrava, lasciando lo spazio all’inserimento di Alaba, per servirlo sul taglio (1), oppure concludere a rete (2) o sul taglio degli altri compagni.

Da notare che Ribery è destro, quindi accentrandosi da sinistra può calciare bene in porta o servire con il piede naturale i compagni.

 

MOVIMENTO DA ATTACCANTE

 

MOVIMENTO DA ATTACCANTE

 

Mi è piaciuto un movimento di Torres, che ha ingannato i due difensori e gli ha permesso di calciare in porta.

Azione: Schuurle sulla destra arriva quasi sul fondo e pur contrastato da Alaba, riesce a far arrivare la palla a Torres (1), che con un movimento palla al piede, ad uscire si porta appresso i due difensori, ma che con un contro movimento cambia direzione e si porta alla conclusione (2).

Secondo me un azione da grande attaccante.

 

gIOCO “STATICO”

CALCI D’ANGOLO BAYERN

CALCI D'ANGOLO BAYERN

A (Gotze) va sulla palla, finta di crossare e la passa (1) a B (Kross) che la mette in mezzo (2) di prima per i colpitori.

SCHEMA DI PUNIZIONE BAYERN

 

SCHEMA DI PUNIZIONE BAYERN

A che da destra era Robben finta di crossare a centro, ma passa a B (1) Ribery che si alternava con Kross che poteva calciare in porta (più Ribery) oppure metterla sul secondo palo sul movimento del compagno.

 

Da sinistra s’invertono le posizioni con Ribery o Kross che vanno sulla palla e Robben che va a calciare.

La seconda soluzione prevede un passaggio in più (3) per C (Lahm) che la mette sul secondo palo per un compagno che con un contro movimento si libera dalla marcatura.

L’avversario viene indotto a pensare al cross immediato perché n area vanno tutti i “lunghi” a saltare.

Variante: C invece di crossare calcia direttamente in porta. In questo caso in posizione C si posiziona Ribery.

 Nicola Amandonico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *