Sesta giornata clausura argentina 2011.

SESTA GIORNATA CLAUSURA 2011:

Quilmes 1 – 1 Independiente

Godoy Cruz   2 – 0 Lanús

All Boys 0 – 2 Colón

Arsenal 1 – 1 River

Newell`s 0 – 2 Argentinos

Vélez    0 – 0 San Lorenzo       Sosp.

Racing 0 – 1 Estudiantes

Boca     0 – 2 Olimpo

Gimnasia 2 – 1 Tigre

Banfield 2 – 2Huracán

Ancora  un cambio in vetta nel campionato Clausura 2011, la neo capolista è l’Olimpo che sbanca la bombonera e si lancia da sola in vetta alla classifica. Battuta d’arresto per l’Academia che perde, in casa, lo scontro diretto contro l’Estudiantes che riacciuffa proprio a quota 12 la squadra di Russo. Vittorie anche per Argentinos jrs, Colòn, Godoy Cruz e Gimnasia La Plata, pareggi tra Arsenàl e River e primo punto per il Quilmes di Caruso Lombardi contro “el diablo”. Partita sospesa tra Velez e “el ciclòn” sul punteggio di 0-0.

Nella notte, oltre alla vittoria del Gimnasia, pareggio tra Banfield e Tigre. Iniziamo dalla bombonera dove un ottimo Olimpo batte 2-0 il Boca jrs e si lancia al primo posto in classifica lasciando gli xeneizes nei bassi fondi della classifica e in una crisi senza fine, a segno per gli undici di De Felippe il fantasista Rolle e Julio Furch subentrato al bomber Maggiolo.

Il Boca di mister Falcioni fatica a fare gioco, non segna e subisce anche tanti gol e gli acquisti decantati non stanno rendendo come ci si aspettava, in particolare Erviti sta deludendo così come il veterano Diego Rivero, a questo punto converrebbe puntare sui tanti giovani di talento a partire da Sergio Araujo. Nell’altro scontro al vertice, il Racing di Russo cede nel finale ad un gol di Hernàn Lopez che lancia l’Estudiantes al secondo posto in classifica , proprio a pari punti con l’Academia; partita tesa e molto nervosa con la posta in palio molto alta, Russo conferma gli undici che stanno strabiliando ma non fa i conti con una delle retroguardie migliori del panorama sudamericano.

Il River conquista un buon pari sul campo dell’Arsenàl con reti di Maidana per i millonarios, già giustiziere del Boca nell’ultimo “superclasico”,  tra l’altro gol molto simile con incornata sul palo lungo e rete di Obolo, per i padroni di casa, che sfrutta un cross tagliato dalla sinistra e di tocco batte l’incolpevole Carrizo. L’Argentinos jrs batte un Newell’s sempre più in crisi e adesso Sensini rischia seriamente, infatti incassa la quarta sconfitta in 6 gare per una squadra che aveva altre ambizioni, per l’Argentinos di Troglio un ottima vittoria esterna firmata Rius e Bogado entrambi a segno con un diagonale da destra.

Il Godoy Cruz batte nettamente per 2-0 il Lanùs con reti dell’ottimo centrocampista Olmedo con un esterno destro chirurgico e grazie ad un’autorete di Hoyos; la squadra guidata da Schurrer delude ancora nonostante una grande campagna acquisti e un buon inizio e la vetta della classifica comincia ad allontanarsi un po’ troppo.

Il Colòn vince sul campo dell’All Boys dove spiccano nomi altisonanti nonché fratelli di campionissimi di caratura mondiale, parliamo del portiere Nicolàs Cambiasso, fratello di Estebàn e portiere dell’All Boys e Federico Higuain , fratello di Gonzalo e attaccante talentuosissimo del Colòn che va anche a segno in questa giornata insieme all’ex Estudiantes Moreno y Fabianesi; non dimentichiamo tra gli altri “el chino” Ariel Zarate (centrocampista dell’All Boys), fratello del talento Mauro in forza alla Lazio di Reja. Pareggio tra Quilmes e Independiente con reti di Moralez, con un bel colpo di testa, per la squadra di Caruso Lombardi e pareggio in scivolata di Facundo Parra, già giustiziere del Goiàs nella finale di Sudamericana, per “el  diablo”.

Il Gimnasia , grazie ad una doppietta del neo capocannoniere Neira, batte il Tigre a segno con Morales, mentre , sempre nella notte, pareggio tra Banfield ed Huracàn con reti di Gomez e Garcia per “el taladro” e rimonta firmata Zarate (a proposito di fratelli) e Campòra  ( 4° gol in campionato) per la squadra ospite.

Certo è che per la famiglia Zarate è stato un fine settimana da incorniciare con le reti di tutti i fratelli impegnati con i rispettivi club. Nel prossimo turno spicca Lanùs – Racing , mentre turno agevole, sulla carta, per il River impegnato in casa con un Newell’s in crisi.

Fabio Giasi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *