Quanto conta il ruolo dell’allenatore nelle scommesse sul calcio?

Andiamo a scoprire insieme quanto può essere importante tenere in considerazione il peso di un allenatore per elaborare la giusta strategia di betting.

Scommesse sul calcio: quanto influisce il ruolo dell’allenatore?

Al giorno d’oggi, grazie al boom delle scommesse sportive a discapito della vecchia schedina del Totocalcio, sappiamo bene come sia possibile poter puntare su molti mercati e non solo sull’1X2. Questo ha portato molti appassionati di betting ad elaborare delle strategie studiate nei minimi dettagli per riuscire ad aumentare i profitti.

Per fare ciò, i veri esperti si basano su molteplici fattori come lo stato di forma delle squadre, il numero di gol fatti e subiti nei turni passati, i precedenti tra le due formazioni e molti altri elementi che possono influire sugli esiti delle gare. Tra di essi a volte viene erroneamente trascurato il mister che si siede in panchina.
Conoscere bene come un allenatore affronta le gare può infatti essere una risorsa davvero importante per gli scommettitori. Ci sono coach di squadre meno blasonate ad esempio che giocano a viso aperto anche quando affrontano team sulla carta favoriti. Alla mente salta subito un maestro del calcio offensivo come Zdenek Zeman.

Questo fa aumentare senza dubbio la possibilità che le sfide si concludano con delle reti da una parte e dall’altra. In tal caso giocare sull’Over 2,5 o sul Gol può risultare molto più conveniente che puntare sull’Under 2,5 o sul No gol. Se si sta invece valutando la scommessa da effettuare su una gara con un allenatore che preferisce chiudersi e barricarsi in difesa, la giocata da fare è ovviamente quella opposta alla precedente. Un altro caso che può aiutarci a capire quanto gli allenatori possano influenzare le scommesse sul calcio è il minuto in cui viene segnata la prima rete. Questa tipologia di giocata prevede solitamente tre fasce temporali per tempo: dal fischio d’inizio al 15° minuto, dal 16° minuto alla mezz’ora di gioco e dal 31° a fine frazione di gara. Ebbene, si pensi a quegli allenatori che caricano al massimo i propri giocatori prima di entrare in campo e che vogliono subito un avvio aggressivo.

Tale elemento, combinato magari con il fattore casa, non può che spingere ad una scommessa su un gol nel primo quarto d’ora di gioco. Viceversa una squadra che ha ricevuto la direttiva di chiudersi subirà eventualmente e con maggiore probabilità un gol nei minuti finali della gara o nel secondo tempo, quando la stanchezza potrà avere un ruolo decisivo.
La lista di esempi potrebbe continuare a lungo, ma il concetto di fondo è chiaro: l’allenatore influisce eccome nelle scommesse sul calcio. Se volete cimentarvi e fare pratica in tal senso senza investire troppo vi consigliamo di aprire un conto di gioco con un bookmaker che preveda un buon bonus di benvenuto. Sul sito miglioribonusscommesse.net trovate tutte le promozioni dei migliori siti di scommesse con regolare licenza AAMS. Provare per credere.

Visite: 196

Lascia un commento