Pressing “olandese”.

Variante di partita “a pressione” mirata al possesso e alla conquista della palla nonchè a una finalità atletica di tipo anaerobico lattacido.

Si gioca un possesso di palla a 3 tocchi all’interno di un’area delimitata in base al numero dei giocatori.

Nel perimetro di tale area si dispongongono degli altri giocatori in modo alternato e a ricoprire l’intero perimetro del rettangolo che giocheranno a un tocco con i loro compagni di squadra.

Il pallone non può essere passato tra due “sponde”.

Durata dell’esercitazione:  a seconda della finalità metabolica da raggiungere; clicca qui per un’indicazione sulle variabili indicate per le partite a pressione.

Claudio Damiani [skype-status]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *