Polifunzionalità: coordinazione e conclusione

I giocatori A e B effettuano un passaggio a se stessi, facendo passare la palla tra i due cinesini, poi corrono A tra gli over, B a saltare gli ostacoli alti; riprendono palla al di là dei cinesini, conducono e servono (1), rispettivamente, D e C che hanno effettuato uno slalom tra i paletti curando l’appoggio della gamba esterna, e si sono portati in D1 e in C1.

Tutti e due, ricevuta palla (1) conducono fintando e dribblando la sagoma e calciando in porta (2). Poi proseguono la loro corsa C al posto di B e D al posto di A, mentre quest’ultimo e B vanno rispettivamente al posto di D e C.

Allenamento condizionale con conclusione

Stesso esercizio, ma con la variante che A2 serve C1(1) e B2 serve D1 (1), poi C1 e D1 si portano conducendo palla in C2 e D2 e servono rispettivamente il taglio di A3 e B3 (2) che concludono a rete (3).

Poi B3 va in B4 al posto di C e A3 in A4 al posto di D, C2 e D2 continuano la corsa in C3 e D3 accompagnando l’azione e poi vanno in C4 al posto di B e in D4 al posto di A.

Allenamento condizionale con conclusione2

Materiale occorrente: palloni, over bassi, ostacoli alti, sagome, paletti e cinesini.

Durata esercizio: 18 minuti

Numero di serie: 2 (tra una serie e l’altra cambiare postazioni)

Recupero: 4 minuti

Numero recuperi: 3

Numero giocatori: 18

Fasce interessate: Esordienti, Giovanissimi, Allievi e Prima squadra.

A cura di Nicola Amandonico

ss-logo

 

 

Visite: 4931

Lascia un commento