Napoli, Cavani: “Credo nello Scudetto”.

Momento d’oro per la punta di diamante del Napoli, Edinson Cavani, che si sta godendo un periodo ricco di felicità e soddisfazioni meritate. Da pochi giorni è nato il primogenito Bautista, la scorsa domenica ha battuto il record di Vojak per maggior numero di reti segnate in serie A con la maglia azzurra, ma soprattuto il tricolore sembra sempre più vicino, in maniera quasi insperata ad inizio stagione.

Da quanto sostiene il suo agente, Claudio Anellucci, Cavani è forse uno di quelli a credere maggiormente nello Scudetto in tutto lo spogliatoio azzurro. Così ha dichiarato infatti questa mattina a Radio Manà Manà riguardo il suo assistito: “Edinson sta attraversando un momento stellare e sono felicissimo per lui e per tutto il Napoli che finalmente può ambire ad un traguardo prestigioso come lo Scudetto. Cavani è il primo a crederci perchè è sicuro che una stagione così sia quasi irrepetibile e quindi è ben pronto ad approfittarne e a fare di tutto affinchè questo sogno meraviglioso diventi realtà. Come me poi ci tiene a ringraziare Mazzarri per quello che ha fatto, perchè ha saputo valorizzarlo nel migliori dei modi, mettendo il suo enorme talento al servizio della squadra e di un collettivo unito e volenteroso.”

L’agente del giocatore uruguagio parla poi delle voci di mercato che si sono susseguite negli ultimi giorni che vogliono Cavani in partenza dal Napoli a fine stagione: “Ci tengo a smentire tutto con fermezza. Edinson è felicissimo qui e non ha alcuna intenzione di cambiare squadra a fine anno, i tifosi lo amano e lui ha un contratto di altri 5 anni con De Laurentiis che intende assolutamente rispettare, il futuro per noi si chiama Napoli.”

Impossibile poi non parlare dell’interesse che il Real Madrid ha manifestato negli ultimi giorni nei confronti del “Matador”: “Sono fiero del fatto che una squadra così blasonata e dalla storia illustre come il Real Madrid possa interessarsi a Cavani, so che Mourinho apprezza Edinson dai tempi del Palermo e quindi quando ho sentito che anche ora vorrebbe averlo alla sua corte non mi sono sorpreso, anche se questo non accadrà.” Nel calcio poi, in maniera piuttosto desueta, sono in molti ad amarlo, compresi tifosi di tante squadre più o meno “nemiche” del Napoli, che come tutti riconoscono in Cavani un ragazzo serio, tranquillo e con un cuore grande.

L’agente dell’uruguagio ci tiene infatti a ribadire: “Edinson è un ragazzo educato e volenteroso che non ama fare tardi la sera andando in discoteca o in giro per i locali. Probabilmente sotto questo aspetto è a tutti gli effetti “l’anticalcio” considerando che ad una “bevuta in compagnia” preferisce stare a casa con la propria famiglia ed andare a letto presto, in modo da sentirsi più riposato e pronto per l’allenamento del giorno dopo. Ama la casa ed il proprio lavoro e senza ombra di dubbio è uno che non ama la mondanità. Forse il suo sembrare “diverso” dalla maggior parte dei suoi coetanei deriva anche dallo stretto rapporto che ha con la religione, che lo ha aiutato nei momenti difficili e che ora gli sta permettendo di godersi le cose belle che gli stanno accadendo con maggiore serenità. Fra poco uscirà un suo libro dove parla del rapporto intimo e profondo che nutre verso la fede, lo consiglio a tutti.”

Probabilmente il paragone con “El pibe de oro” Diego Armando Maradona è e sarà sempre improponibile, ma di sicuro a Napoli aspettavano un giocatore così dal lontano 1991, anno in cui l’argentino più famoso della storia del calcio se ne andò dalla squadra partenopea lasciando in tutti un vuoto apparentemente incolmabile.

Alessia Tonti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *