Milan. Pato:”Ibra è importante ma con Cassano c’è feeling”.

Nelle prossime partite il Milan sarà orfano di Zlatan Ibrahimovic, squalificato per tre giornate, ma in maniera inverosimile nell’ambiente rossonero c’è qualcuno che forse ne è rimasto quasi contento.

Alexandre Pato infatti ha sempre manifestato un malessere nei confronti del campione svedese, che con il suo carattere irruento e il suo modo di fare spesso sopra le righe mortifica e condiziona con frequenza il rendimento del Papero, molto più docile e tranquillo.

Così ha dichiarato Pato ai giornalisti: “Ibrahimovic è un grande campione ed è un nostro pilastro, ma sono sicuro che in queste tre giornate giocheremo comunque come sappiamo fare, abbiamo altri ottimi giocatori che possono sostituirlo. ” Con l’assenza di Ibra infatti è molto probabile che il giovane brasiliano venga schierato ora con Antonio Cassano, altro giocatore di grande talento con il quale Pato però dichiara di trovarsi molto bene: “Con Antonio c’è un buonissimo feeling,è da un po’ che volevo giocare con lui ed ora probabilmente potrò farlo.Sono molto motivato ed essendo da 4 anni al Milan sono tranquillo sia sul mio presente che sul futuro, so di avere la stima dell’allenatore e ci tengo a dimostrare tutto il mio valore.”

Una riflessione del Papero va poi all’attuale momento di Campionato del Milan: “Col Bari abbiamo perso dei punti importanti è vero,ma c’è da dire che loro hanno giocato anche meglio di noi. Sono cose che nel calcio succedono regolarmente ed ora dobbiamo soltanto smettere di pensare alla scorsa partita per concentrarci al meglio sul proseguio del campionato,siamo ancora a +5 dalle inseguitrici. A me al momento interessa solo giocare per aiutare la squadra a raggiungere traguardi importanti,con o senza Ibrahimovic.”

Pato sarà pure sempre gentile e diplomatico, ma un pò di felicità nel non doversi sorbire le facce e i gesti di disappunto di Ibrahimovic per 3 settimane la intuiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *