Liga spagnola 15 giornata: In attesa del “clasico”, Real e Barcellona distruggono Sporting Gijon e Levante, Valencia che resta la terza forza, il Betis crollo vertiginoso

LOGO

Vittoria rotonda del Real Madrid a Gijon, contro lo Sporting per tre a zero. A sorpresa Cristiano Ronaldo che veniva dato per infortunato è in campo, mentre ha dato forfait Xabi Alonso per problemi di natura fisica. Gara da subito molto intensa, con il Real che ha preso da subito il comando del gioco, mentre lo Sporting Gijon si è arroccato nella propria area di rigore, tentando di ripartire con De Las Cuevas o con Trejo. Il risultato lo è sbloccato l’argentino Di Maria al 33′, con un esterno sinistro da posizione impossibile, battendo Pablo. La reazione dello Sporting è stata al quanto rabbiosa, e sugli sviluppi di un calcio di punizione è stato Gregory di testa ad impegnare Casillas. Al 520 il Real ha sfiorato il raddoppio con Cristiano Ronaldo, ma questa volta Juan Pablo si è opposto alla grande. Cinque minuti dopo è stata la volta della squadra di casa a rendersi pericolosa con Botia. Al 63′ è toccato a Cristiano Ronaldo chiudere la partita con il gol del raddoppio. Da lì in poi la gara è diventata ancora più bella e proprio all’ultimo minuto è arrivato il terzo gol delle merengues con Marcelo.

Risposta del Barcellona alla vittoria del Real Madrid, infliggendo un’amarissima “manita” al Levante, quarto nella Liga, e rivelazione della prima parte del campionato. Ottimi i catalani questa sera,che sono partiti con la difesa a 3,e dimostrano da subito di voler chiudere presto la pratica. Infatti Fabregas dopo soli 3 minuti ha portato in vantaggio i “fenomeni, e che hanno potuto poi gestire con la loro geniale maestria. Come conseguenza al dominio, è arrivato il raddoppio di Fabregas con un colpo di testa su assist di Xavi ,ed il gol di Cuenca con un bel diagonale. Nella ripresa il Levante voleva fare il primo gol al Camp Nou in questa Liga per una squadra ospite, ma invece sono arrivate le reti di Messi e Sanchez a chiudere il discorso. Dopo è stata solo accademia, con Messi che ha sbagliato un paio di gol non da lui.

Si è confermato al terzo posto il Valencia di Emery, che ha battuto 2-1 al Mestalla l’Espanyol, con ancora il solito Soldado che ha siglato il gol partita Male il Villarreal che perdendo in casa del Santander alla sua prima partita del dopo Cuper, si trova adesso inghiottito nella lotta per non retrocedere. L’Atletico Madrid ha dimenticato la batosta nel derby, battendo il Rayo Vallecano 3-1 Osasuna che battendo 2-1 il Betis sogna adesso l’Europa, e andalusi che invece hanno l’incubo retrocessione da pensare. Vittoria fondamentale in chiave salvezza per la Real Sociedad, in grado di piegare per 3-2 il Malaga riuscendo a recuperare il risultato nelle battute finali. Dopo il momentaneo vantaggio, frutto di una autorete di Demichelis, i padroni di casa sono andati sotto per via dei gol di Rondon e Fernandez. Nel finale, però, prima il messicano Vela e poi Ifran hanno siglato due gol che hanno fatto esplodere lo stadio e regalato ai padroni di casa 3 punti d’oro.

E’ terminata in parità la gara fra Maiorca e Athletic Bilbao, coi padroni di casa in vantaggio ad inizio partita con Alvaro e i baschi al pareggio con Amorebieta alla fine della prima frazione. Nell’ultima gara della domenica, il Granada ha battuto per 1-0 il Real Saragozza, grazie a una rete di Ighalo nel finale di primo tempo. Nel posticipo del lunedi il Siviglia ha travolto il Getafe, vincendo per 3-0 grazie alle reti di Fazio, Moral e Kanouté. La formazione andalusa si è portata così al quinto posto, mentre il Getafe è rimasto ingarbugliato nelle zone basse della classifica.

Racing Santander-Villarreal 1-0: 27′ Stuani.

Sporting Gijon-Real Madrid 0-3: 35′ Di Maria, 64′ Ronaldo, 92′ Marcelo.

Barcellona-Levante 5-0: 4′ e 33′ Fabregas, 37′ Cuenca, 55′ Messi, 61′ Sanchez.

Valencia-Espanyol 2-1: 6′ Costa (V), 69′ Moreno (E), 80′ Soldado (V).

Atletico Madrid-Rayo Vallecano 3-1: 25′ Gabi (A), 74′ Falcao (A), 91′ Salvio (A), 92′ aut. Gabi (R).

Real Sociedad-Malaga 3-2: 10′ aut. Demichelis (R), 21′ Rondon (M), 59′ Seba Fernandez (M), 89′ Vela (R), 91′ Ifran (R).

Osasuna-Betis Siviglia 2-1: 39′ Miguel Flano (O), 80′ Ruben Castro (B), 92′ Nekounam (O).

Maiorca-Athletic Bilbao 1-1: 2′ Alvaro Jimenez (M), 47′ Amorebieta (A).

Granada-Real Saragozza 1-0: 44′ Ighalo

Siviglia-Getafe 3-0: 33′ Fazio, 50′ Moral, 90′ Kanoute

Classifica 2011-2012 Pti G V N P GF GS DR
Liga.png 1. 600px Bianco viola reale.png Real Madrid 37 14 12 1 1 49 10 +39
Coppacampioni.png 2. 600px Catalano azulgrana.png Barcellona 34 15 10 4 1 47 7 +40
Coppacampioni.png 3. 600px Bianco e Nero Valenciano.png Valencia 30 14 9 3 2 23 14 +9
Coppacampioni.png 4. 600px Colori di Levante.png Levante 26 14 8 2 4 23 17 +6
Coppauefa.png 5. 600px Bianco con lati Rossi e Neri e scudo a strisce rosse.svg Siviglia 24 14 6 6 2 16 10 +6
Coppauefa.png 6. 600px Blu e Bianco (Strisce).png Málaga 23 14 7 2 5 19 19 0
7. 600px COA su sfondo Rosso e Azzurro.png Osasuna 21 14 5 6 3 18 26 -8
8. 600px Bianco e Rosso a strisce con Triangolo Blu e Bianco con stelle Bianche.png Atlético Madrid 19 14 5 4 5 21 21 0
9. 600px Bilbao.png Athletic Bilbao 18 14 4 6 4 20 17 +3
10. 600px Crown on blue and white stripes.png Espanyol 17 14 5 2 7 11 17 -6
11. 600px Bianco con striscia Rossa.png Rayo Vallecano 16 15 4 4 7 16 22 -6
12. 600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png Granada 15 13 4 3 6 6 12 -6
13. 600px Bianco e Blu a Strisce.png Real Sociedad 15 14 4 3 7 15 22 -7
14. 600px Rosso scuro e Nero.png Maiorca 14 13 3 5 5 11 18 -7
15. 600px VCF su sfondo Giallo.png Villarreal 14 14 3 5 6 11 20 -9
16. 600px Cross and birds.png Getafe 13 14 3 4 7 14 22 -8
17. 600px Crown on green and white.png Betis Siviglia 13 14 4 1 9 13 21 -8
1downarrow red.svg 18. 600px Verde Bianco e Nero con corona.png Racing Santander 12 14 2 6 6 10 20 -10
1downarrow red.svg 19. 600px Rosso e Bianco (strisce).png Sporting Gijón 12 14 3 3 8 12 24 -12
1downarrow red.svg 20. 600px Colori di Saragozza.png Real Saragozza 10 14 2 4 8 12 28 -16

17 gol Messi (Barcellona), Ronaldo (Real Madrid)

12 gol Higuain (Real Madrid)

9 gol Soldado (Valencia)

8 gol Falcao (Atletico Madrid)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *