La prima partita della storia: Scozia – Inghilterra 0-0

England_v_Scotland_(1872)

Da oggi inizieremo un percorso, che si svolgerà in diverse settimane, relativo alla costruzione di una match analysis. Per far questo proveremo ad analizzare una partita mai analizzata, cercando di capire i perchè di un risultato ed i motivi che hanno portato ad uno 0-0 con 2 squadre che si affrontavano schierando almeno 6 giocatori in attacco.

L’assurdità di questa match analysis vuole essere fondamentalmente un esperimento: un esempio di come il modello di analisi di una partita, o anche semplicemente di un giocatore, è possibile effettuarlo a qualsiasi livello; non è necessario infatti partire da due squadre famose, conosciute, studiate e ri-studiate da più punti di vista. Il nostro esperimento si baserà fondamentalmente sui concetti storici, sulla ricerca, sull’analisi dei giocatori e delle loro carriere, cercando di comprendere i perchè dei loro posizionamenti, provando a dare risposte che magari, altri che hanno analizzato la gara, non hanno dato o hanno superato.

Probabilmente non scopriremo niente di nuovo, ma la possibilità di provarci, di indagare in qualche modo, può aiutarci a tirare delle conclusioni, o meglio delle supposizioni, su come si è svolta una gara che ha fatto da spartiacque tra il “nulla calcistico” ed IL “calcio” per come abbiamo iniziato a conoscerlo. Torniamo indietro nel tempo quindi, nel 1872: è il 30 novembre ed in Scozia, a Patrick, si scontrano 2 nazionali che negli anni saranno riconosciute tra le regine del calcio, Scozia ed Inghilterra. Una gara storica, una competizione che frappone due formazioni che al di là della rivalità in campo, vedono innanzitutto un comune cammino storico e politico.

Molte le stranezze di questa gara: innanzitutto se UEFA e FIFA riconoscono questo match come il PRIMO del calcio, per le due nazionali la risposta non è identica; infatti tra il 1870 e il 1872 si sono giocati ben 5 incontri tra le due nazionali, tra l’altro tutti con almeno 1 gol. Quindi perchè non riconoscere uno di questi match come il primo incontro essendosi svolti prima nel tempo? La risposta che UEFA e FIFA utilizzano per confermare la loro scelta è legata al fatto che tra il 1870 e il 1872 la Scozia ha giocato con giocatori scozzesi che però erano residenti esclusivamente a Londra, mentre il 30 novembre 1872 i giocatori scozzesi erano provenienti da territorio scozzese.

Partiremo proprio da loro, dalla Scozia, nella nostra analisi tattica di settimana prossima, dove andremo ad analizzare la disposizione in campo ed il perchè delle scelte utilizzate.

(cit. MatchAnalysis.it )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *