Juventus ancora nei guai:si fermano Iaquinta,Martinez e Traorè

Nel giorno in cui si festeggiano i 150 anni d’Italia e tutta Torino appare tappezzata da allegri tricolori, c’è una fetta importante di persone nel capoluogo piemontese che non riesce comunque a sorridere. A Vinovo infatti la Juventus continua ad essere vittima della Dea bendata, che oggi ci ha messo l’ennesimo zampino costringendo Traorè, Iaquinta e Martinez a fermarsi per infortuni ancora da verificare.

Nonostante il momento difficile attraversato dalla squadra bianconera però i tifosi continuano a manifestare tutto il loro affetto, considerando che anche oggi hanno affollato le tribune del campo d’allenamento di Vinovo. La gara di domenica contro il Brescia si avvicina, non è consentito avere ulteriori battute d’arresto ed anche i tifosi l’hanno capito sostenendo i loro beniamini per tutta la seduta mattutina con cori beneauguranti. Dopo la fase di riscaldamento mister Del Neri ha diviso i suoi giocatori in due gruppi, per lavorare sulla fase difensiva ed offensiva, che tanto hanno lasciato a desiderare negli ultimi tempi.

Al termine della seduta l’allenatore friulano ha permesso ai suoi calciatori di disputare la consueta partitella in famiglia davanti alla tribuna gremita di sostenitori, proprio per premiare l’affetto incondinzionato dei tifosi accorsi. La tifoseria bianconera sta dimostrando senza ombra di dubbio una grande intelligenza ed una forte maturità non caricando la propria squadra di ulteriori problemi e pesi con contestazioni e polemiche, ora sta alla Juventus dimostrare di meritare tutto questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *