I migliori giovani della Champions League

copertinachampions

Benvenuti al quinto appuntamento della rubrica targata mistermanager.it sui giovani Under 23 impegnati in Champions League con i rispettivi club. Andiamo a scoprire insieme i 3 giovani che si sono distinti in questa quinta giornata del torneo più prestigioso d’ Europa.

 

1.douglas costa

Douglas Costa (Shakhtar Donetsk 1990)- L’ Ala destra brasiliana dello Shakhtar è l’ artefice della netta vittoria contro il Real Sociedad per 4-0. Douglas Costa nella fascia destra fa quello che vuole, tecnica sopraffina, i difensori spagnoli faticano a contenerlo. Al 37′ serve l’ assist all’ attaccante Adriano con un preciso cross basso. Nel secondo tempo si scatena mettendo a segno una doppietta personale. Il primo goal lo segna al 68′ dopo un perfetto contropiede. All’ 87′ segna il suo secondo goal. Serata di Champions da incorniciare per il giovane brasiliano. DECISIVO

2.salah

Mohamed Salah (Basilea 1992)- Come all’andata l’esterno offensivo del Basilea è decisivo nella vittoria contro il Chelsea, che rilancia la squadra Svizzera in chiave qualificazione per gli Ottavi di Finale. Salah ormai è conosciuto da tutti e non bisogna nuovamente presentarlo visto che è la secoda volta che figura in questa rubrica. All’ 87′ Schar offre l’ assist al giovane egiziano che con la sua velocità supera Ivanovic e Cech, mettendo dentro il goal vittoria per il Basilea. GIOIELLO

3.wilshere

Jack Wilshere (Arsenal 1992)- Il giovane Inglese ipoteca la qualificazione dell’ Arsenal agli Ottavi di Finale grazie alla doppietta contro il Marsiglia. Wilshere ha un talento enorme, e contro il Marsiglia mostra tutto il suo repertorio, orchestra a centrocampo insieme a Ozil e poi dopo 27 secondi segna il goal più veloce della storia della Champions (fatto da un giocatore Inglese) e al 65′ si inserisce ancora alla perfezione per la sua doppietta personale, grazie a un passaggio preciso in area di Ozil. Molti infortuni e tenero di vita un pò sulle righe hanno frenato la carriera di Wilshere. Adesso sembra aver ritrovato lo smalto giusto. TALENTO

Angelo Rosso                   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *