I consigli per il fantacalcio dal 26/10 al 27/10/2013

fantacalcio

Buon giorno e un bentornato a tutti i fantallenatori, l’ultima giornata di campionato è stata molto ricca di gol ma anche di spiacevoli sorprese come l’infortunio che fermerà capitan Totti per almeno un mese, mettendo in difficoltà tutti quelli che avevano puntato forte su di lui.
Ma senza perdere altro tempo passiamo subito alla prossima giornata di campionato che si aprirà Sabato alle ore 18.00 con la partita Sampdoria-Atalanta per poi chiudersi col posticipo della Domenica sera che si disputerà all’Olimpico di Roma tra Lazio e Genoa.fantacalcio
Sampdoria-Atalanta (Sabato 26/10/2013 ore 18.00)
DA SCHIERARE: Lorenzo De Silvestri, il laterale destro sta fornendo ottime prestazioni per potersi garantire un posto tra i 23 nazionali che andranno in Brasile.Domenica se la vedrà o con Del Grosso o con Brivio che non sono assolutamente alla sua altezza soprattutto dal punto di vista fisico;German Denis, el Tanque dopo essersi sbloccato sembra non fermarsi più, sta attraversando un momento di forma psico-fisica eccezionale.
DA EVITARE: Nenad Krsticic, il giovane centrocampista ha quest’anno l’occasione della vita visto che Delio Rossi gli ha affidato le chiavi del gioco blucerchiato, ma finora ha sicuramente deluso sia la squadra che i fantallenatori che si aspettavano voti migliori e forse anche qualche bonus; Maxi Moralez, sembrava essere tornato quello della prima sorprendente stagione ma purtroppo già Domenica ha dimostrato la regressione che ha imboccato a partire dall’ultima stagione.
Inter-Verona (Sabato 26/10/2013 ore 20.45)
DA SCHIERARE: Rodrigo Palacio, il vero top player della squadra di Mazzarri come ha dimostrato la doppietta realizzata nell’ultima partita di Torino.Potrebbe sfruttare l’anello debole della squadra scaligera che è rappresentato dai centrali di difesa;Juan Iturbe, il fantasista argentino, se vuol fare il salto di qualità, deve dimostrare il suo talento anche contro le grandi squadre, quale occasione migliore della partita alla scala del calcio?.
DA EVITARE:Esteban Cambiasso, el Cuchu dopo un sorprendente inizio sembra essere un pò in calo fisicamente e Domenica se la vedrà col dinamico centrocampo gialloblù che potrebbe metterlo molto in difficoltà;Vangelis Moras, al rientro dall’infortunio potrebbe pagare a caro prezzo la mancanza di condizione.
Napoli-Torino (Domenica 27/10/2013 ore 12.30)
DA SCHIERARE: Josè Maria Callejon, lo spagnolo sarà sicuramente gasato a mille per il goal segnato a Marsiglia e potrebbe così continuare il suo buon momento di forma; Danilo D’Ambrosio, l’esterno di origine campane cercherà sicuramente di ben figurare vicino alla sua terra di origine anche perchè le voci di mercato lo accostano proprio alla squadra di De Laurentis.
DA EVITARE: Pablo Armero, il sostituto dell’infortunato Zuniga non sta certamente sfruttando l’occasione visto che sta fornendo prestazioni al di sotto della sufficienza; Daniele Padelli, il portiere è sembrato molto incerto nell’ultima partita col Milan, purtroppo per lui sono previsti molti gol al San Paolo.
Bologna-Livorno (Domenica 27/10/2013 ore 15.00)
DA SCHIERARE: Alessandro Diamanti, il grande ex della partita dovrà prendere per mano la sua squadra e portarla fuori da una situazione che sta diventando sempre più pericolosa; Luca Siligardi, il gioiellino di scuola Inter si è finalmente sbloccato Domenica al Picchi contro la Sampdoria e sembra proprio che mister Nicola gli voglia dare fiducia, dovrà sfruttare l’occasione per superare Emeghara nelle gerarchie.
DA EVITARE: Petr Cech, il terzino della nazionale ceca sta molto deludendo in questo inizio di campionato e forse si capisce anche il motivo per cui un titolare di una buona nazionale europea sia sbarcato a Bologna; Andrea Luci, il capitano potrebbe essere condizionato dal grave errore commesso all’ultimo minuto nella sfida contro la Sampdoria, ha difatti causato il rigore che ha condannato la squadra labronica alla sconfitta in un importante scontro diretto.
Catania-Sassuolo (Domenica 27/10/2013 ore 15.00)
DA SCHIERARE: Gonzalo Bergessio, il bomber etneo si è finalmente sbloccato e cercherà con la sua esperienza di continuare la sua striscia positiva contro il modesto Sassuolo; Antonio Floro Flores, il goal segnato al Bologna lo ha sicuramente galvanizzato e soprattutto gli dà la certezza di aver scavalcato Zaza nelle gerarchie di Di Francesco.
DA EVITARE: Panagiotis Tachtsidis, il giovane centrocampista greco sta buttando all’aria la grande possibilità di affermarsi nel massimo campionato italiano giocando al di sotto delle aspettative; Ezequiel Schelotto, l’esterno argentino sta deludendo chi sperava che potesse riproporsi ai buoni livelli che lo avevano portato addiritura alla convocazione in nazionale.
Parma-Milan (Domenica 27/10/2013 ore 15.00)
DA SCHIERARE: Antonio Cassano, il talento barese sembra aver trovato una condizione fisica come dimostrato dall’ultima partita giocata a Verona. Cercherà sicuramente di farsi rimpiangere da una delle sue ex squadre; Riccardo Montolivo, il nuovo capitano ha dimostrato contro il Barcellona di attraversare un buon momento di forma e cercherà di andare anche in rete visto che il centrocampo ducale sembra soffrire gli inserimenti.
DA EVITARE: Alessandro Lucarelli, il capitano della squadra di Donadoni è perennemente ammonito e sempre molto nervoso potrebbe soffrire la velocità e l’imprevedibilità di Robinho; Cristian Zapata, il centrale colombiano sembra proprio essere l’anello debole della squadra di Allegri e anche contro il Barcellona ha mostrato tutte le sue difficoltà.
Udinese-Roma (Domenica 27/10/2013 ore 15.00)
DA SCHIERARE: Andrea Lazzari, il centrocampista mancino è sembrato uno dei più in palla Sabato a San Siro e Domenica cercherà di colpire i giallorossi con la sua arma che è il tiro dalla distanza; Adem Ljajic, l’avanti serbo ha finalmente la grande occasione di dimostrare che può essere titolare in questa ambiziosa squadra visto che Gervinho si è infortunato, non deve sprecare quest’occasione.
DA EVITARE: Luis Muriel, quello che dovrebbe essere un nuovo top player sembra proprio in difficoltà soprattutto fisiche come dimostrato nelle ultime deludenti prestazioni, come a San Siro dove è entrato nel secondo tempo e lo si è solo notato per un’ottima occasione sprecata; Alessandro Florenzi, il giovane centrocampista è stato sicuramente protagonista di un ottimo inizio di campionato ma già contro il Napoli è parso un pò in difficoltà, è in naturale calo di condizione fisica.
Chievo-Fiorentina (Domenica 27/10/2013 ore 15.00)
DA SCHIERARE: Sergio Pellissier, l’esperto centravanti sarà chiamato in causa per l’ennesima volta per cercare di far uscire dalla brutta classifica che occupa la sua squadra; Joaquin, il goal segnato alla Juventus lo avrà sicuramente galvanizzato, cercherà di continuare il buon momento di forma.
DA EVITARE: Luca Rigoni, il centrocampista clivense sta giocando al di sotto delle prestazioni offerte nella passata stagione ed è anche spesso ammonito; Juan Cuadrado, il pedalino colombiano potrebbe essere condizionato dal grave errore commesso contro la Juventus che ha provocato il goal di Pogba.
Juventus-Genoa (Domenica 27/10/2013 ore 15.00)
DA SCHIERARE: Arturo Vidal, il centrocampista cileno cercherà di far dimenticare il ritardo del rientro dalla nazionale della scorsa settimana che gli è costata la panchina al Franchi di Firenze; Juraj Kucka, il centrocampista non ha iniziato benissimo il campionato ma proverà a fare una gran partita in uno stadio importante come lo Juventus Stadium.
DA EVITARE: Kwadwo Asamoah, il laterale ghanese è sembrato in grosse difficoltà a Firenze; Alberto Gilardino, il centravanti biellese difficilmente riuscirà a segnare alla retroguardia bianconera che sarà attenta soprattutto a non prendere gol dopo le pesanti critiche subite in seguito alla sconfitta del Franchi.
Lazio-Cagliari (Domenica 27/10/2013 ore 20.45)
DA SCHIERARE: Miroslav Klose, il centravanti è finalmente al rientro e dovrà portare la sua squadra fuori da questo brutto periodo di crisi che sta attraversando; Victor Ibarbo, l’avanti colombiano sfrutterà i probabili spazi che la difesa biancoceleste lascerà nel tentativo di vincere la partita.
DA EVITARE: Lorik Cana, essendo piuttosto lento potrebbe soffrire la velocità degli attacanti sardi; Luca Rossettini, il rientro di Klose non è sicuramente una buona notizia per il centrale della squadra sarda che potrebbe pagare prezzo l’esperienza e la qualita del bomber tedesco.
Anche per questa settimana abbiamo finito non mi resta che augurare un grosso in bocca al lupo a tutti i fantallenatori e ci risentiamo Martedì visto che c’è il turno infrasettimanale

Guido Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *