EuroNapoli!!!

Finisce con un pareggio, l’esordio del Napoli in champions league, lo ottiene in casa del Manchester City dominatore in Premier con quattro vittorie su quattro partite.

La squadra di Mazzarri, parte subito bene dimostrando personalita’ e anche una buona condizione atletica, il City, dal canto suo, cerca di fare la partita e se possibile anche di chiuderla in fretta, nel primo tempo, c’ è da registrare il dominio territoriale degli inglesi, ma il Napoli va vicinissimo al vantaggio con una clamorosa traversa del Pocho, che salta netto Kompany e con un tiro a giro, incoccia i legni di Hart.

Anche i Citizen pero’ hanno delle grandi occasioni, la piu’ netta capita al trascinatore  Yaya Tourè, leader del centrocampo, che pareggia il conto dei legni (anche per lui traversa) con un destro a botta sicura al termine di un contropiede da lui stesso avviato dal limite della sua area.

Nella ripresa incredibile palla gol  capitata sui piedi di Hamsik che centra lo specchio della porta, dove pero’ si trova il sempre attento capitano Kompany che salva sulla linea.

Il gol è nell’area e infatti sugli sviluppi di un contropiede impostato da Maggio, la palla arriva a Cavani che non sbaglia e trafigge l’estremo portiere britannico, è 1-0.

La banda di Mancini, non subisce il colpo e riprende ad attaccare e colpisce nuovamente la traversa con Aguero, e qualche secondo dopo, sugli sviluppi di una punizione dal limite, e’ l’ex laziale Kolarov a regalare ai tifosi dell’Etihad Stadium, la gioia del pari.

Nel finale ,Mancini vuole i tre punti e inserisce Clichy, Jonhson e Tevez al posto di Kolarov, Nasri e Dzeko, nel Napoli c’è spazio anche per Pandev e Santana nel finale al posto dell’autore del gol Cavani e di Hamsik. È proprio il macedone ad avere una grande occasione dopo un errore di Kompany che lo libera davanti ad Hart, ma il rimpallo non lo favorisce. Ci prova fino alla fine il City, ma il Napoli porta a casa un punto d’oro lasciando lo stadio a testa alta fra gli applausi dei suoi scatenati tifosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *