C’era una volta Trezegol…

trezeguet

Quanti di voi amanti del calcio non ricordate David Trezeguet? Spero pochi, e che siate tifosi juventini, o no, se non  lo ricordate andatevi a guardare qualche video, perchè lui era uno di quei giocatori che si possono definire Top player. David Trezeguet arriva in Italia nel 2000 all’età di 23 anni, e già l’anno successivo diventa capocannoniere con 24 reti e senza nessun rigore. I rigori nella vita calcistica di Trezegol non sono il massimo, infatti  sono una delle poche pecche di questo grande attaccante, infatti tutti quanti ricordiamo il rigore che sbagliò nella finale del 2006 e molti altri si ricorderanno del rigore che gli parò Dida nel 2003, nella finale di Champions League, ma come diceva De Gregori non si giudica un giocatore dal calcio di rigore. Gli anni passano ma le prodezze restano, come quella che ci ha fatto piangere nella finale dell’Europeo del 2000, e per questo, e anche molto altro, David Trezeguet merita un posto nell’olimpo dei grandi calciatori di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *