Category Archives: Fase di non possesso

Esercitazione universale a tuttocampo

La moderna metodologia d’allenamento nel calcio non può fare a meno di esercitazioni che stimolino, in maniera fedele al modello di gioco, la tattica, la tecnica e la componente atletica! Malgrado la componente tattica/situazionale sia

Fase tattica del possesso: quando iniziare nel settore giovanile (seconda parte)?

Nel precedente post abbiamo cercato di far comprendere quando è possibile iniziare la didattica del “possesso palla di squadra”; allo stesso tempo abbiamo approfondito la didattica introduttiva e anticipato come i mezzi essenziali per questo

Tattica di reparto: transizione offensiva e difensiva

In questa esercitazione che presenta componenti di tattica collettiva, legati alla fase di possesso, di non possesso e alla fase intermedia di transizione si parte da una situazione di inferiorità numerica dei difensori. Il portiere

Pressing ultraoffensivo: esercitazione ad alta intensità

3>4 per il pressing ultraoffensivo; Esercitazione tattica con integrazione della componente aerobica. Su un campo dalle dimensioni di 24×36 metri si affrontano 3 attaccanti contro 4 difensori. I difensori, due per ogni metà campo, possono

Il colpo del ko: la transizione

La transizione  e’ paragonabile al colpo da knock down di un pugile che coglie impreparato l’avversario sbilanciato ad attaccare. Immaginiamo il pugile che sferra un diretto dx e che nell’ eseguirlo lascia scoperto il volto:

Una proposta di seduta d’allenamento con possessi palla e partitelle a tema

Oggi pubblichiamo un’interessante proposta di allenamento di Simone Benecchi; rappresenta una sequenza di esercitazioni di difficoltà tecnico/tattica progressiva da sviluppare in allenamento con le seguenti finalità Possesso palla + Potenza aerobica Possesso palla + Finalizzazione

Stopper e libero contro la filosofia del calcio a zona

E’consuetudine, al giorno d’ oggi, emulare da un punto di vista tecnico-tattico la serie A senza preoccuparsi minimamente del contesto dove si opera. Troviamo spesso delle applicazioni metodologiche dell’ allenamento completamente estrapolate dal professionismo ed

Un calcio al… futuro (1)

CAPITOLO 1 Tutto cominciò proprio in una lontana notte del 2004. Erano circa le 3 e davano il Super Bowl se non ricordo male tra i Patriots ed i Panthers. Avevo da qualche tempo cominciato

La presentazione video della squadra da affrontare – quarta parte

Di Daniele Zoratto – Relatore Prof. E. Ferrari – Tesi dl Corso Master F.I.G.C. 2005/06; Fonte: Settore Tecnico Gia’ pubblicati la Presentazione della squadra da affrontare prima, seconda, terza parte. PRESENTAZIONE FATTA DAL COLLABORATORE La mia opinione è

La presentazione video della squadra da affrontare – terza parte

Di Daniele Zoratto – Relatore Prof. E. Ferrari – Tesi dl Corso Master F.I.G.C. 2005/06; Fonte: Settore Tecnico Riprendiamo l’esplorazione iniziata nella  prima parte e proseguita nel secondo contributo, relativa alla redazione (raccolta dati, analisi ed elaborazione, esposizione),

La presentazione video della squadra da affrontare – seconda parte

Di Daniele Zoratto – Relatore Prof. E. Ferrari – Tesi dl Corso Master F.I.G.C. 2005/06; Fonte: Settore Tecnico Riprendiamo il discorso iniziato nella prima parte relativo alla redazione (raccolta dati, analisi ed elaborazione, esposizione), di un’analisi video riguardante

La presentazione video della squadra da affrontare – Prima parte

Di Daniele Zoratto – Relatore Prof. E. Ferrari – Tesi dl Corso Master F.I.G.C. 2005/06; Fonte: Settore Tecnico PRESENTAZIONE – La presentazione video della squadra da affrontare e’ un’analisi che generalmente viene effettuata solo in

“2vs2 con le sponde”: un mezzo universale per la tattica e la preparazione atletica (seconda parte)

Abbiamo precedentemente analizzato il “2vs2 con le sponde” come un mezzo che può essere adattato a qualsiasi categoria di età per lo sviluppo contestuale delle abilità tattiche, tecniche (in regime di pressione temporale e in

Allenare la presa di posizione: concetti ed esercitazioni

La presa di posizione o riposizionamento, è l’azione del singolo o di un collettivo, di riprendere la posizione migliore per proteggere la propria porta in un arco di tempo più veloce possibile. L’azione del singolo

Come leggere le situazioni che si creano in campo : la lettura delle palle coperte e scoperte

INTRODUZIONE In una partita di calcio si presentano innumerevoli situazioni a cui ogni giocatore deve far fronte nel minor tempo possibile. L’organizzazione di gioco di una squadra aiuta nella lettura di diverse situazioni che possono

Giochiamo sulle fasce laterali

Alleniamo il sincronismo di movimenti per portare i nostri giocatori sulle fasce laterali ma facendo attenzione ad esercitare anche la fase difensiva all’interno dell’area di rigore, nel momento in cui subiamo un azione di questo

Il pressing: tattica difensiva collettiva (Prima parte)

DEFINIZIONE Dl PRESSING Il pressing è un’azione tattica collettiva (quindi portata a compimento da più giocatori) effettuata in situazione di non possesso palla (fase difensiva). E’ inoltre opportuno fare una distinzione tra i significati dei

3vs3 in doppia situazione

u

Alleniamo il pressing: dislocazioni e coperture.

Esercitazione finalizzata al movimento difensivo di tutta la squadra in relazione alla localizzazione del pallone nelle zone laterali del campo (e non). Vengono schierati 10 giocatori in un’area di 40x50mt schierati in base al sistema

Pressione e coperture.

I giocatori che compongono il cerchio con il perimetro inferiore fanno girare palla (senza passarla al compagno immediatamente vicino a dx e sx), mentre i due giocatori posti all’interno dello stesso devono andare in pressione

Allenare i principi di tattica con il 2>2: ecco come attraverso otto esercitazioni

Come sviluppare, attraverso le idee di Mister Viscidi e otto esercitazioni sul 2>2, i principi di tattica offensiva e difensiva. A cura di Andrea Pagan Ho avuto la fortuna in questi giorni di partecipare ad

Progressione esercitativa tattica: 11vs0

Proposta di progressione esercitativa, da tenersi anche ad inizio seduta, per l’allenamento dei movimenti difensivi e di possesso contro un determinato sistema di gioco. RISCALDAMENTO “tattico” a secco su tutto il campo con i giocatori

4-4-2: pensieri sulla fase difensiva.

Il sistema di gioco 4-4-2 più comunemente utilizzato dalla maggioranza dei tecnici è quello classico che prevede lo schieramento di quattro difensori e quattro centrocampisti disposti in linea, più due punte. In questa disposizione tattica

“Palla avanti, scarico, terzo uomo!”

Allenamento del possesso di palla finalizzato alla ricerca della giocata in verticale. 4vs4 all’interno del perimetro delimitato (24x32mt) a 3 tocchi, con l’ausilio delle sponde poste nei lati corti dello stesso. I giocatori rossi giocano

Fase difensiva: “scappo e stringo”

Esercitazione situazionale che impegna i movimenti difensivi di tre difensori in inferiorità numerica contro una ripartenza avversaria. I tre difensori  si apprestano a scappare stringendo sulla zona del portatore di palla che l’allenatore farà partire