Bayern con il cuore…….

di REMIGARE GIOVANNI

Monaco Di Baviera- Finisce 2-1 la semifinale d’andata di Champions tra Bayern Monaco e Real Madrid, una partita molto combattuta e ben giocata da entrambe le squadre. Sono i padroni di casa a passare in vantaggio con un gol da vero rapace d’aera di Ribery che mette alle spalle di Casillas, disturbato da Alaba in sospetta posizione di fuorigioco. Il Real fa la partita, ma il Bayern a centrocampo recupera palla e riparte con le sue ali implacabili quali Robben e Ribery. Il Real ci crede e va vicino al gol con Benzema, ma termina il primo tempo 1-0. Pronti via è la squadra di Mourinho a costruire le azioni d’attacco piu’ pericolose, ma l’ultimo passaggio errato non permette a Ronaldo e compagni di arrivare al tiro, lo stesso portoghese smarcato benissimo da Ozil, butta su Nuer il possibile gol del pari, ma sul proseguo dell’azione e Karim Benzema con un tiro errato a creare il gol dell’1-1, messo in rete da Ozil su assist di CR7. Pareggio d’oro delle merengues, ma i bavaresi non ci stanno e vogliono far gioire i propri tifosi e dopo aver sfiorato per due volte la rete con Gomez e una con Ribery, arriva il tanto sospirato 2-1 grazie ad una magia di Lahm che si bene sulla fascia lo stravalutato Coetrao e mette al centro dove il “torero” Mario Gomez anticipa tutti e sigla il gol vittoria. Risultato importante in vista del ritorno. Al Bernabeu la gara sara’ vibrante ed emozionante, come giusto che sia tra due contendenti alla finale europea.

REMIGARE GIOVANNI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *