Balotelli:”Napoli o Milan?Per ora resto al City”.

Dopo le ultime disavventure occorse al talentuoso quanto irrequieto Mario Balotelli,reo e conseguentemente squalificato per aver rifilato un calcione da provetto karateka ad un calciatore della Dinamo Kiev e per questo non essere stato convocato in Nazionale, il programma tv “Le Iene” ha deciso di andare ad intervistarlo.

Nella puntata che andrà in onda in prima serata mercoledì su Italia 1, si vedono infatti i taglienti inviati in giacca e cravatta intenti a stuzzicare il bomber italiano cercando di tirargli su il morale, nonostante Balotelli si dimostri dapprima piuttosto reticente. Ma le Iene come si sa non si arrendono di certo alle prime difficoltà e quindi l’inviato rincara la dose andando a colpire sul “tallone d’achille” del giovane talento, il suo mito Ronaldo, al cui riguardo Balotelli dichiara, in maniera più rilassata e serena:

Se mi presentate Ronaldo giuro che mi comporto bene fino a quando non smetto di giocare a calcio! Non l’ho mai conosciuto .Ma sai penso che quando si arrivi a conoscere l’idolo di tutta una vita si possa persino cambiare a livello caratteriale.

Ci sono tantissimi calciatori bravi nella storia ma lui era una spanna sopra tutti,con una sua sola parola penso che riuscirebbe a condizionarmi tantissimo,la sua parola vale più di quella di ogni altra persona. Però vabbè io mi comporto già bene, cercherò di evitare le stupidate quelle sì, anche se alla fine le fanno un pò tutti solo che sulle mie vengono puntati ripetutamente i riflettori.”

Balotelli poi parla del suo futuro, aspetto inevitabile considerando le voci che continuano a rincorrersi riguardo un suo prossimo passaggio al Napoli o al Milan: “Al Napoli?No lì per ora andrei solo in vacanza, a giocare no. Al Milan?Non farmi questa domanda non posso risponderti, ho un contratto di 5 anni al Manchester City ed intendo rispettarlo.”

La Iena chiede poi a SuperMario cosa si senta di dire in questo momento ai suoi tifosi personali e l’ex Inter risponde: “Voglio solo dire loro che rivedranno presto il vero Balotelli in campo.” Tutta Italia aspetta fremendo, sperando di vedere all’opera soltanto il suo straripante e puro talento calcistico. In caso contrario una bella chiacchierata con Ronaldo potrebbe davvero risultare una manna dal cielo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *